Questo sito contribuisce alla audience di

Primi piatti

Cookaround

Stracci sul papero

Stracci sul papero

Dosi & Ingredienti

  • Dosi per 4 persone
  • Difficoltà media
  • Preparazione 30 min
  • Cottura 180 min
  • Costo medio
  • Reperibilità Alimenti difficile
  • AGGIUNGI AL TUO RICETTARIO
  • Papero già pulito - 3 kg
  • Maltagliati chiamati anche Stracci - 500 gr
  • Carote 1
  • Sedano 2 coste
  • Salvia 1 rametto
  • Rosmarino 1 rametto
  • Olio extravergine d'oliva (EVO) 4 cucchiai da tavola
  • Vino rosso 1 bicchiere
  • Pomodoro pelato 1 kg
  • Fiori di finocchio 1 cucchiaio da tè
  • Concentrato di pomodoro 2 cucchiai da tavola
  • Sale q.b.
  • Attrezzature

  • Casseruola / Pentola

Preparazione

  • 1

    Spellate il papero e toglietegli tutto il grasso, mettendolo da parte.

    Stracci sul papero
  • 2

    Tagliate la polpa di papero a pezzetti.

    Stracci sul papero
  • 3

    Passate al tritacarne metà della polpa a disposizione.

    In un tegame abbastanza capiente fate rosolare in olio il trito di carota, sedano, cipolla e il mazzetto con salvia e rosmarino.

    Quando le verdure sono ben rosolate, unite il grasso del papero messo da parte e continuate la rosolatura.

    Stracci sul papero
  • 4

    A questo punto aggiungete i pezzi di papero e la carne macinata. Fate rosolare la carne fino a quando risulti ben colorita.

    Stracci sul papero
  • 5

    Sfumate con il vino rosso e regolate di sale.

    Stracci sul papero
  • 6

    Aggiungete, a questo punto, i pomodori pelati ed il concentrato di pomodoro sciolto in due cucchiai di acqua calda; mescolate, aggiustate di sale e aggiungete i fiori di finocchio.

    Stracci sul papero Stracci sul papero Stracci sul papero
  • 7

    Cuocete il tutto per tre ore a tegame coperto.

    Nel frattempo tagliate gli stracci in modo irregolare.

    Stracci sul papero Stracci sul papero
  • 8

    Lessate gli stracci di sfoglia all'uovo in abbondante acqua salata per pochi minuti; scolateli e conditeli con il sugo di papero appena realizzato.

    Stracci sul papero

Note

  • Per preparare gli ‘stracci’: utilizzate la ricetta data per preparare le pappardelle, la differenza sta solo nel taglio. Infatti per fare gli ‘stracci’, che significa pezzi di sfoglia irregolari, e si rifà all’uso pratese della parola ‘stracci’ per indicare pezzi di stoffa usata, occorre tagliare la sfoglia in rettangoli di almeno cinque centimetri per tre. Non occorre tagliare con precisione millimetrica. Anzi. Gli stracci saranno buoni anche se non saranno tutti uguali.

Guarda anche