Questo sito contribuisce alla audience di

Dolci, frutta e dessert

Cookaround

Struffoli

Per un Natale che si rispetti sulla tavola dei napoletani,  non possono mancare gli struffoli! Piccole palline profumate, fritte e cosparse di miele, inondate di zuccherini che fanno subito festa ed allegria. Quella degli struffoli è una ricetta antica, che si tramanda nelle famiglie, la cui usanza è quella di riunirsi nei giorni prima delle festività per prepararla tutti insieme! Scommettiamo andranno a ruba? Per completare il buffet dei dolci natalizi napoletani potete proporre anche i roccocò!

Struffoli

Dosi & Ingredienti

  • Farina 400 gr
  • Uova 3
  • Tuorlo d'uovo 2
  • Limone scorza - 1
  • Zucchero colmi - 2 cucchiai da tavola
  • Burro 40 gr
  • Sale 1 pizzico
  • Miele 300 gr
  • Zucca candita 150 gr
  • Confettini colorati d'argento - q.b.
  • Olio di arachidi 1 l
  • Zucchero 150 gr
  • Cedro candito 50 gr
  • Arancia candita 50 gr

Preparazione

  • 1

    Impastate la farina con lo zucchero, le uova, il burro, la buccia grattugiata del limone e un pizzico di sale, lavoratela bene e lasciatela riposare per due ore.
    Prendendone un pezzo per volta, formatene dei bastoncini dello spessore di mezzo centimetro che taglierete a dadini, infarinerete leggermente e friggerete, pochi pe rvolta, in olio bollente abbondante e a calore moderato.
    Quando saranno appena dorati, sollevateli e poneteli su una carta che assorba l'unto.
    Fate bollire in un largo tegame il miele e lo zucchero con 4 cucchiai di acqua.
    Quando lo sciroppo avrà preso un colore dorato, abbassando la fiamma al minimo, versatevi gli struffoli con una parte dei canditi e girate velocemente e delicatamente con un cucchiaio di legno affinchè se ne rivestano.
    Rovesciateli subito su un piatto da dolce aggiustandone se necessario la forma con le mani bagnate d'acqua, e decorateli con la frutta candita e i confettini.
    Volendo accentuare il sapore, aggiungete agli ingredienti dell'impasto di farina anche un cucchaio di alcool puro.

Guarda anche