Questo sito contribuisce alla audience di

Primi piatti

Cookaround

Tortellini di castagne ripieni di cinghiale e sugo di porcini

La pasta realizzata con farina di castagne ed il cinghiale formano una coppia che funziona molto bene: il dolce della farina di castagne viene smorzato dal gusto forte del cinghiale e viceversa. I porcini non fanno altro che profumare ulteriormente il piatto.
Tortellini di castagne ripieni di cinghiale e sugo di porcini

Dosi & Ingredienti

  • Dosi per 4 persone
  • Difficoltà media
  • Preparazione 30 min
  • Cottura 50 min
  • Costo elevato
  • Reperibilità Alimenti media
  • AGGIUNGI AL TUO RICETTARIO

    Ingredienti per la pasta

  • Farina bianca - 200 gr
  • Farina di castagne 200 gr
  • Tuorlo d'uovo 10
  • Acqua 2 cucchiai da tavola
  • Olio extravergine d'oliva (EVO) 2 cucchiai da tavola
  • Sale q.b.
  • Ingredienti per ripieno di cinghiale

  • Cinghiale 400 gr
  • Pancetta (tesa) 100 gr
  • Caciocavallo fresco - 50 gr
  • Olio extravergine d'oliva (EVO) q.b.
  • Rosmarino q.b.
  • Aglio q.b.
  • Salvia q.b.
  • Timo q.b.
  • Alloro q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Ingredienti per sugo ai porcini

  • Funghi porcini 200 gr
  • Caciocavallo fresco - 50 gr
  • Olio extravergine d'oliva (EVO) q.b.
  • Aglio q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Attrezzature

  • Casseruola / Frullatore / Mattarello / Padella

Preparazione

  • 1

    Unite le due farine in una ciotola, mettete i tuorli d'uova, i 2 cucchiai d'olio e la presa di sale, iniziate ad impastare aggiungendo man mano che serve i cucchiai d'acqua, dovete ottenere un impasto sodo e omogeneo, lasciate riposare l'impasto per 30 minuti in frigorifero avvolto nella carta pellicola.

    Tagliate in piccoli tocchetti il cinghiale e in una padella fate fare l'acqua al cinghiale, a fiamma viva, in modo da toglierli il sapore di selvatico.

    In una casseruola rosolare l'aglio con l'olio, aggiungere la pancetta, tagliata a julienne, lasciate rosolare per 5 minuti a fiamma viva, aggiungete la polpa di cinghiale, regolate di sale e pepe, lasciate cuocere a fiamma dolce per 15 minuti.

    Tortellini di castagne ripieni di cinghiale e sugo di porcini
  • 2

    In un'altra padella con l'olio, rosolate le erbe aromatiche tritate, poi l'aggiungerete al cinghiale, proseguite la cottura per altri 15 minuti a fiamma dolce, una volta passato questo tempo lasciate raffreddare, il composto.

    Con l'aiuto di un frullatore, frullate il ripieno con il caciocavallo.

    Tortellini di castagne ripieni di cinghiale e sugo di porcini
  • 3

    Nella padella dove avete rosolato le erbe aromatiche, rosolate con l'olio uno spicchio d'aglio, che poi verrà tolto, aggiungete i porcini, precedentemente mondati e affettati, insaporite di sale e pepe e lasciate rosolare per 10 minuti a fiamma moderata.

    Tortellini di castagne ripieni di cinghiale e sugo di porcini
  • 4

    Stendete la pasta di castagne fino ad uno spessore di 1,5 mm, ritagliatela in tanti quadri da 3 cm di lato, mettete al centro mezzo cucchiaino di ripieno, di cinghiale, chiudeteli a metà, per ottenere un triangolo, poi ripiegate le due punte facendole combaciare, avendo così i tortellini.

    Tortellini di castagne ripieni di cinghiale e sugo di porcini
  • 5

    Lessateli in abbondante acqua salata, scolateli e saltateli nel sugo dei porcini con mezzo mestolo di acqua di cottura, servite a tavola tortellini fumanti, con scaglie di caciocavallo fresco e prezzemolo tritato.

Guarda anche