Questo sito contribuisce alla audience di

Secondi piatti

Cookaround

/5

Trippa alla romana

Se non avete mai provato la trippa alla romana, questa è la ricetta giusta per farla nella maniera migliore possibile. Di certo il suo sapore incontrerà il consenso di chi apprezza il quinto quarto, ma possiamo garantirvi che grazie alla ricchezza della ricetta sarà di certo nelle corde anche di chi in genere è diffidente verso questo genere di preparazioni. La ricetta ha origini antiche, prima infatti la trippa era considerata un ingrediente povero, oggi invece sta avendo la sua rivalsa. Provate questa ricetta e se amate questo tipo di piatti, provate anche la ricetta di quella in versione fiorentina: buonissima anch'essa! 

Trippa alla romana

Dosi & Ingredienti

  • Trippa 1 kg
  • Burro 30 gr
  • Pomodoro pelato 300 gr
  • Cipolle 1
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Carote 1
  • Sedano 1 costa
  • Olio extravergine d'oliva (EVO) 4 cucchiai da tavola
  • Spicchio di aglio 1
  • Basilico q.b.
  • Alloro 1 foglia
  • Vino bianco secco 1 bicchiere
  • Dado per brodo di manzo 1
  • Attrezzature

  • Tegame

Preparazione

  • 1

    Per fare un buon piatto di trippa alla romana, risciacquate abbondantemente 1 kg di trippa, tagliatela a pezzi piuttosto grandi e mettete questi pezzi in un tegame con acqua, sale, una cipolla, un gambo di sedano ed una carota, tutto a pezzi.
    Fate cuocere a fuoco lento per almeno 5 ore schiumando ogni tanto.
    Affettatatela a striscioline sottoli, lavatela e scolatela di nuovo.
    Mettete la trippa in un tegame di coccio e soffriggete con l’olio d’oliva, il burro, l'aglio, il basilico, una foglia d’alloro e un bicchiere di vino bianco secco, lasciandolo evaporare.
    Aggiungete i pomodori pelati, sale e pepe, del brodo (anche di dado).
    La vera trippa romana va servita con la menta, che si può mescolare al pecorino, cospargendola sui piatti prima di servirla; altrimenti servitela con abbondante pecorino e parmigiano.

Consiglio

  • Cos'è la trippa?

    La trippa è il risultato della lavorazione dello stomaco dei ruminanti.

    Quanto tempo prima posso preparare un piatto di trippa alla romana?

    Puoi anticiparti anche di qualche ora e lasciarlo riposare.

    Ho acquistato più trippa del necessario, cosìaltro potrei farci?

    Ti consigliamo di seguire anche quest'altra variante: trippa alla napoletana

     

Guarda anche