Questo sito contribuisce alla audience di

Secondi piatti

Cookaround

Variazione di San Pietro

Variazione di San Pietro: un modo davvero sfizioso per gustare questo pesce. Si va dal freddo al caldo, dal sapore più fresco a quello più complesso. Un piatto scenografico che vi farà fare un figurone e che, di sicuro, è più facile a farsi che a raccontarsi...
Variazione di San Pietro

Dosi & Ingredienti

  • Dosi per 4 persone
  • Difficoltà bassa
  • Preparazione 20 min
  • Cottura 3 min
  • Costo medio
  • Reperibilità Alimenti facile
  • AGGIUNGI AL TUO RICETTARIO
  • Pesce San Pietro filetti - 4
  • Patate 4
  • Pomodori ciliegini 8
  • Rucola q.b.
  • Limone succo - 1
  • Aneto q.b.
  • Olio extravergine d'oliva (EVO) 4 cucchiai da tavola
  • Sale q.b.
  • Sale rosso q.b.
  • Attrezzature

  • Coppapasta / Mandolina / Padella di ferro / Vassoio

Preparazione

  • 1

    Tritate due filetti di San Pietro al coltello e dividete la polpa tritata in due parti.

    Variazione di San Pietro
  • 2

    Unite ad una parte di San Pietro il succo di limone ed un filo d'olio extravergine d'oliva, mentre all'altra metà l'aneto e un filo d'olio extravergine d'oliva.

    Variazione di San Pietro Variazione di San Pietro Variazione di San Pietro
  • 3

    Sbucciate, a questo punto, le patate e grattugiatele usando una mandolina.

    Variazione di San Pietro
  • 4

    Scaldate un giro d'olio in una padella, possibilmente di ferro, quindi trasferite una parte di patate grattugiate nella padella e schiacciatele per realizzare una frittella piatta.

    Variazione di San Pietro Variazione di San Pietro
  • 5

    Prelevate il rosti dalla padella e trasferitelo in un vassoio.

    Variazione di San Pietro
  • 6

    Salate il rosti, adagiatevi sopra un rametto di aneto ed il pesce aromatizzato all'aneto aiutandovi con un coppa pasta per una forma più regolare.

    Variazione di San Pietro
  • 7

    A questo punto, nella stessa padella utilizzata per i rosti bagnata con dell'altro olio, cuocete i due filetti rimasti.

    Variazione di San Pietro
  • 8

    Iniziate a cuocere i filetti adagiandoli dalla parte della polpa.

    Dopo pochi secondi di cottura, sfumate con un goccio di vino bianco.

    Variazione di San Pietro
  • 9

    Una volta cotti, togliete i filetti dalla padella, trasferiteli nel vassoio con la versione all'aneto e salateli leggermente.

    Variazione di San Pietro
  • 10

    Per l'ultima versione, ovvero quella fredda, realizzate un piccolo letto con la rucola e i pomodorini nel vassoio e posizionatevi sopra il San Pietro tritato e marinato nel succo di limone. Anche in questo caso aiutatevi con un coppa pasta.

    Variazione di San Pietro Variazione di San Pietro
  • 11

    Salate con del sale rosso quest'ultima versione e irrorate con un filo d'olio.

    Variazione di San Pietro
  • 12

    La variazione di San Pietro è pronta per essere servita in tavola.

Guarda anche