Questo sito contribuisce alla audience di

Dolci, frutta e dessert

Cookaround

Ventagli

I ventagli, o palmiers, niente di più buono e allo stesso tempo più semplici da preparare.I ventagli risultano particolarmente semplici soprattutto se avete della pasta sfoglia già pronta in frigorifero. Volete arricchirli: abbelliteli con una glassa di cioccolato fuso!
Ventagli

Dosi & Ingredienti

  • Dosi per 8 persone
  • Difficoltà bassa
  • Preparazione 20 min
  • Cottura 20 min
  • Costo basso
  • Reperibilità Alimenti facile
  • Note: + 1 ora di riposo
  • AGGIUNGI AL TUO RICETTARIO
  • Pasta sfoglia 250 gr
  • Zucchero q.b.
  • Attrezzature

  • Carta forno / Forno / Teglia

Preparazione

  • 1

    Distribuite abbondante zucchero semolato sul piano di lavoro.

    Ventagli
  • 2

    Ponete la pasta sfoglia sul piano con lo zucchero e cospargete altro zucchero sulla superficie della sfoglia.

    Ventagli
  • 3

    Segnate la metà del rettangolo e iniziate ad arrotolare partendo da un'estremità ed arrivando alla metà del rettangolo di sfolia.

    Ventagli Ventagli
  • 4

    Procedete allo stesso modo partendo dall'estremità opposta.

    Ventagli
  • 5

    Unite i due rotoli e schiacciateli leggermente, tagliate le eccedenze con un coltello.

    Ventagli
  • 6

    Trasferite il tutto su di una teglia foderata di carta forno, coprite con la pellicola trasparente e riponete in freezer per almeno 1 ora cosicchè vi risulterà più facile tagliare i ventagli successivamente.

    Ventagli
  • 7

    Riprendete il rotolo dal freezer ed affettatelo in fette di circa 1 cm di spessore.

    Ventagli
  • 8

    Disponete le fette di sfoglia in una teglia foderata con della carta forno ed infornate il tutto a 190-200°C per circa 20 minuti o fino a doratura.

    Ventagli Ventagli
  • 9

    Rimuovete i biscotti dalla teglia e trasferiteli su di una griglia a raffreddare.

    Se non li consumate immediatamente, conservateli in un contenitore a chiusura ermetica.

Note

  • Se utilizzate la pasta sfoglia già pronta ricordate di seguire qualche trucchetto per ottenere il massimo risultato che questo prodotto può dare.Se usate la pasta sfoglia fresca, già stesa, non stendetela ulteriormente, lo spessore non deve diminuire, va bene così. Ricordate di utilizzare la sfoglia molto fredda per cui tenetela poco tempo fuori dal frigorifero, sempre per questo motivo manipolatela il minor tempo possibile, utilizzando sempre, per spostarla, la carta forno in cui si trova nella confezione.Se usate la pasta sfoglia surgelata ricordate che va scongelata sempre nel frigorifero, e mai a temperatura ambiente, questo per evitare che si scaldi troppo e che poi non "sfogli" in cottura, rimanendo umida e molliccia. Se è già stesa utilizzatela, come quella fresca, allo spessore in cui si trova; se, invece, la pasta è in panetto, stendetela con il mattarello allo spessore previsto dalla ricetta. Non esagerate mai poichè stendendola troppo sottile non otterrete una buona sfogliatura in cottura.

Guarda anche