Questo sito contribuisce alla audience di

Zuppe e minestre

Cookaround

Zuppa in agrodolce

La zuppa in agrodolce è un piatto etnico davvero caratteristico e dal profumo intenso, grazie ai suoi ingredienti che riportano la mente a luoghi lontani, dove la cucina è simboleggiata dall'uso quotidiano della wok, della soia e dell'aceto di riso!
Zuppa in agrodolce

Dosi & Ingredienti

  • Dosi per 4 persone
  • Difficoltà bassa
  • Preparazione 5 min
  • Cottura 15 min
  • Costo basso
  • Reperibilità Alimenti media
  • AGGIUNGI AL TUO RICETTARIO
  • Brodo di pollo 850 ml
  • Maizena 2 cucchiai da tavola
  • Acqua 4 cucchiai da tavola
  • Salsa di soia (shoyu) chiara - 2 cucchiai da tavola
  • Aceto di riso 3 cucchiai da tavola
  • Pepe nero ½ cucchiai da tè
  • Peperoncino rosso piccante piccolo - 2
  • Uova 1
  • Olio di arachidi 1 cucchiaio da tavola
  • Cipolle tritata - 1
  • Funghi gelone 2
  • Petto di pollo 200 gr
  • Zucchero di canna 2 cucchiai da tavola
  • Attrezzature

  • Ciotola / Pentola / Wok

Preparazione

  • 1

    Scaldate il brodo di pollo.

    Mettete in ammollo i funghi in acqua in modo tale che si possano ammorbidire.

    Una volta reidratati, affettate i funghi ed uniteli al brodo di pollo sul fuoco.

    Zuppa in agrodolce Zuppa in agrodolce
  • 2

    Prendete il petto del pollo che avrete utilizzato per preparare il brodo e riducetelo a pezzetti ed unite anche questo al brodo.

    Zuppa in agrodolce
  • 3

    Affettate molto finemente la cipolla.

    Zuppa in agrodolce
  • 4

    Scaldate sul fuoco un wok con un giro d'olio di semi e fatevi rosolare la cipolla.

    Zuppa in agrodolce Zuppa in agrodolce
  • 5

    Nel frattempo, riunite in una ciotola la maizena, la salsa di soia chiara, l'aceto di riso e 4 cucchiai d'acqua; iniziate a mescolare.

    Zuppa in agrodolce Zuppa in agrodolce Zuppa in agrodolce Zuppa in agrodolce
  • 6

    Unite, quindi, anche il peperoncino affettato e una macinata di pepe nero.

    Zuppa in agrodolce Zuppa in agrodolce
  • 7

    Mescolate il composto fino a che tutti gli ingredienti siano ben amalgamati.

    Aggiungete alla cipolla sul fuoco, che si sarà ben dorata, due cucchiai di zucchero di canna ed il composto a base di maizena.

    Zuppa in agrodolce Zuppa in agrodolce
  • 8

    Rovesciate a questo punto nel wok il brodo con il pollo e i funghi, mescolate per amalgamare bene gli ingredienti, regolate di sale e lasciate cucinare per qualche minuto.

    Zuppa in agrodolce
  • 9

    Nel frattempo, sbattete un uovo in una ciotola.

    Zuppa in agrodolce
  • 10

    Quando la zuppa nel wok avrà ripreso bollore, fate ricadere poco uovo per volta nel brodo aiutandovi con un cucchiaio o una forchetta.

    Zuppa in agrodolce
  • 11

    Servite la zuppa in agrodolce ben calda.

Note

  •  L'aceto di riso utilizzato in questa ricetta è un ingrediente liquido della cucina orientale, soprattutto della gastronomia cinese, coreana e giapponese. La sua differenza dall'aceto di vino sta nella fermentazione dal riso, senza aggiunta di conservanti o additivi chimici o naturali. L'utilizzo più noto per l'aceto di riso è quello nella preparazione del sushi, ma si presta benissimo nelle preparazioni agrodolci. Ne esistono tre varianti di colore diverso: trasparente, rosso e nero. L'aceto di vino trasparente è quello usato per il già citato sushi e in giapponese si chiama Su. L'aceto di riso rosso è già di partenza un prodotto agrodolce mentre quello nero è molto forte e amarognolo. Esistono anche delle varietà di aceto di riso giapponese che derivano direttamente dal Sakè, la bevanda alcolica che si ottiene dalla fermentazione del riso. 

Guarda anche