NAVIGA IL SITO

 Astici

 


E' un crostaceo dalle carni ottime, morbide e sapore delicato.
E' il crostaceo più grosso del Mediterraneo, ha il corpo allungato, nella parte anteriore ha il guscio liscio da cui partono 13 paio di zampe di cui un paio sono chele che vengono usate soprattutto per difesa e per la cattura delle prede.
Ha colore azzurro intenso, nero con riflessi gialli sul dorso, raggiunge la lunghezza di 65 cm. e il peso di 6 Kg.
Vive sui fondali misti con sabbia e roccia a 100 m di profondità, durante la notte si sposta per cercare cibo.
Si trova in tutto il Mediterraneo ma in particolare è più frequente in Adriatico.
Si pesca con reti da posta, tremagli, reti a strascico, nasse.
Si riproduce nei mesi estivi e le uova sono portate sotto l'addome delle femmine per 10 –11 mesi.

Come si prepara

E' un prodotto molto delicato per cui deve essere commercializzato ancora vivo per garantirne la freschezza.
Ottimo come antipasto, primo e secondo. 

Ricette correlate:

 

Lessare gli astici per 5 minuti, sgusciarli e tagliarli grossolanamente. A parte tagliare finemente la cipolla e l’aglio, rosolarli in una pentola con olio e successivamente ridurli in crema. A parte fare rosolare i pezzi di astice in una... Continua »


Mettere in una pentola abbondante acuqa, una cipolla un bicchiere di vino bianco e portare in ebollizione. Mettere a lessare gli astici per 10 minuti, nel frattempo sbucciare le mazzancolle e quando si scolano gli astici buttare in acqua le... Continua »


Mettere in una pentola dell’acqua con le verdure per fare il brodo, quando inizia a bollire mettere dentro gli astici puliti e lasciare cuocere per 5 minuti. Scolarli e metterli da parte, eliminare le verdure dal brodo, mettere il riso e... Continua »


Pulire gli astici, aprirli e tagliare a pezzi la polpa della coda e le chele. I resti degli astici pulirli e metterli in una pentola con le verdure e acqua per preparare un brodo. Nel frattempo mettere una cipolla tritata in un tegame con del... Continua »


Pulire gli scalogni e tritarli finemente, mettere il burro in una pentola e far insaporire gli scalogni. Nel frattempo tagliare nel senso della lunghezza le code degli astici, estraete la polpa dal guscio e tagliarla a pezzetti, unirla al... Continua »


Tagliare gli astici a metà nel senso della lunghezza e togliere il budello e gli scarti. Mettere in un tegame la cipolla e l’aglio tritati finemente e far insaporire, quando inizia a colorare aggiungere della polpa di pomodoro,... Continua »


Preparare gli stracci impastando la farina con le uova, gli spinaci, un pizzico di sale fino ad ottenere una pasta elastica, tirare delle sfoglie e preparare dei quadretti grossolani. Nel frattempo aprire l’astice e far insaporire la polpa... Continua »


Lessare gli astici per 10 minuti, sgusciarli e tagliarli grossolanamente. In una padella mettere il burro con lo scalogno tagliato fine, quando inizia a colorare aggiungere i pisellini e far cuocere 10 minuti. Passato il tempo versare la panna... Continua »


Preparare un trito di verdure e metterle a rosolare in una padella con olio, quando inizia a colorare aggiungere l’astice ancora vivo, mettere il coperchio e cuocere per 5 minuti. Passato il tempo unire gli scampi precedentemente puliti,... Continua »