NAVIGA IL SITO

Pesce sciabola impanato al forno

Forse un pesce non particolarmente noto o diffuso, ma di sicuro delizioso. Delicatissimo nel sapore, questa cottura con la panatura aromatica, preserva la morbidezza e la succulenza delle carni... Provatelo!

Guarda le foto della ricetta

Difficoltà

2

Reperibilità alimenti

3

Tempo di realizzazione

15 minuti

Tempo di cottura

30 minuti


Ingredienti per 4 persone

4 filetti di pesce sciabola da 200 g ciascuno, 3 patate medie, 6 cucchiai d'olio extravergine d'oliva, 1 spicchio d'aglio, 150 g di pinoli, 150 g di pangrattato, 7 fogie grandi di basilico, sale

Preparazione "Pesce sciabola impanato al forno"

Ricavate dal pesce sciabola quattro filetti di circa 200 g l'uno oppure acquistate i filetti puliti dal vostro pescivendolo di fiducia.

Affettate finemente le patate ed adagiatele sul fondo di una teglia in un unico strato sovrapponendole leggermente; salate e irroratele con due cucchiai d'olio extravergine d'oliva.

Scaldate il forno a 200°C e fate cuocere le patate per circa 10 minuti o fino a quando i bordi non inizieranno a dorarsi.

Fate scaldare in una padella quattro cucchiai d'olio con uno spicchio d'aglio e, non appena quest'ultimo inizierà a sfrigolare, unite i filetti alla padella.

Lasciate rosolare un lato, quindi, con un cucchiaio ed inclinando leggermente la padella, prelevate l'olio di cottura e irrorate il lato superiore dei filetti fino a che questo non cambierà leggermente colore diventando di un bianco opaco.

Prelevate i filetti dalla padella ed adagiateli su un foglio di carta assorbente.

Riunite sul tagliere i pinoli, il pangrattato e le foglie di basilico e tritatele grossolanamente.

Trasferite il composto in un mortaio e pestate il trito aggiungendo poco sale.

Distribuite il composto di pinoli e basilico sui filetti.

Riprendete la teglia con le patate che avrete ormai tolto dal forno ed adagiatevi sopra i filetti di pesce sciabola panati.

Infornate nuovamente a 180°C per circa 15 minuti.

Servite i filetti adagiati su un letto di patate e decorate con un ciuffetto di basilico fresco.

Commenta 3 Commenti Stampa testo Stampa Invia mail
luca luca 31 gennaio 2013 00.31
biribissi
Ottima ricetta squisitissima! Lo sciabola mi piace molto ma oltre a sfilettarlo come si fa poi a togliere quelle miriadi di spine che ha?

Lo sai che se lo sfiletti bene non ha poi così tante spine ... non è come la triglia! Per me è stata una scoperta, era un pesce che conoscevo perchè l'avevo visto mille volte .. ma non l'avevo mai mangiato e tanto meno cucinato. Ed ho scoperto un signor pesce .. altro che pesce povero!
biribissi biribissi 30 gennaio 2013 12.29
Ottima ricetta squisitissima! Lo sciabola mi piace molto ma oltre a sfilettarlo come si fa poi a togliere quelle miriadi di spine che ha?
catgirl catgirl 03 gennaio 2013 14.46
Una bella ricettina leggera, dopo tutti questi pranzi e cene ci voleva qualcosa del genere grazie Luca.

Voto medio (5.00)
Vota