NAVIGA IL SITO

Quiche cipolle e acciughe

La quiche cipolle e acciughe è una torta salata perfetta per una serata in compagnia, accompagnata da un buon bicchiere di vino. Facile da realizzare, cipolle e acciughe sono un connubio conosciuto e consolidato, un ottimo modo per andare in tavola a colpo sicuro.

Guarda le foto della ricetta

Difficoltà

2

Reperibilità alimenti

2

Tempo di realizzazione

20 minuti

Tempo di cottura

1 ora e 20 minuti


Ingredienti per 4 persone

300 g di pasta brisè, 600 g di cipolla bianca, 100 g di acciughe sotto sale, 3 uova, 200 ml di latte, 50 g di burro, 1 cucchiaio di farina, sale, pepe

Preparazione "Quiche cipolle e acciughe"

Pulite e tagliate le cipolle a fettine, mettetele in una padella con 45 g di burro e lasciatele stufare per 1 ora a fiamma dolce aggiungendo di tanto in tanto un mestolo di acqua o brodo vegetale, per non farle bruciare.

A parte, ungete ed infarinate una teglia da forno per crostate dal diametro 24 cm.

Stendete la pasta brisè ad uno spessore di 3 - 4 mm, foderate con questa la teglia, facendo bene aderire la pasta ai bordi. Bucherellate la pasta brisè con i rebbi di una forchetta, foderatela con un foglio di carta forno e distribuitevi sopra sopra dei legumi e premete leggermente per farli aderire al fondo e lungo i bordi.

Cuocete in forno a 200°C per 20 minuti, sfornate, togliete la carta con i legumi e spennellate la superficie con un uovo, quindi infornate nuovamente per altri 7 minuti.

In una ciotola, sbattete le rimanenti uova con sale e pepe, aggiungete il latte e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo.

Distribuite i filetti di acciuga a corona sulla base di pasta e distribuitevi sopra uniformemente le cipolle stufate.

Infine versate il composto di uova e latte.

Lasciate cuocere in forno per altri 20 minuti a 200 gradi o fino a doratura. Aspettate 5 minuti prima di sformarla, servire la quiche calda.


Note:

 Le acciughe sono uno dei tesori del Mar Mediterraneo, da sempre presenti nelle tavole italiane e protagoniste delle tradizioni culinarie del sud Italia, soprattutto quella siciliana. Ricche di omega 3, acidi grassi essenziali, preziosi per l'organismo, le acciughe grazie alla facilità di pesca sono presenti sul banco del pesce tutto l'anno. L'industria alimentare le propone in diverse varianti, da quelle ridotte in pasta (purea) a quelle sotto sale in vetro. Si prestano benissimo non solo come antipasto caldo e freddo, ma anche nella preparazione di sughi, torte salate e secondi piatti

Voto medio (0.00)
Vota