COOKAround

Menu Pianetadonna network
Visualizza Feed RSS

Il Blogghino

Madeira Sponge Cake (per torte "costruite")

Valuta Questa Inserzione
Questa ricetta l'ho trovata su uno dei tanti libri di dolci che ci sono su Picasa
Nella versione spagnola, mancano le dosi
Nella versione inglese...è scritto talmente piccolo che mi sono "ciecata" per capire qualcosa...
Fatto sta che in entrambe le versioni, questa base viene consigliata per affrontare le torte decorate, o meglio quelle da "costruire"...tipo casette, barche, il divano che userò per la torta "forever friends" ecc..., poiché è una base un po' spugnosa ma solida (il pds si "ammoscerebbe"...)

Allora io trascrivo solo le dosi che serviranno a me, perché ce ne sono quasi una trentina di tipi (se lo stampo è tondo, se è quadrato, se è da 22cm, da 24cm, da 25cm...e così via...)

Per stampo quadrato da 25cm
INGREDIENTI
5 uova
315gr di farina auto lievitante
155gr di farina (all-purpose)
315gr di burro morbido o margarina
315gr di zucchero finissimo

AROMI POSSIBILI
Vaniglia: Aggiungere un cucchiaino di essenza di vaniglia per ogni 6 uova
Limone: Aggiungere la scorza grattugiata e/o il succo di un limone per ogni 6 uova
Cacao: Aggiungere due o tre cucchiai di cacao amaro in polvere diluiti in un cucchiaio di latte per ogni 6 uova
Mandorla: Aggiungere un cucchiaio di essenza di mandorle e due o tre cucchiai di mandorle tritate per ogni 6 uova

TEMPO DI COTTURA= 1 h

PROCEDIMENTO
1. Preriscaldare il forno a 160°; imburrare e infarinare lo stampo (al posto della farina si può mettere pangrattato)
2. Unire le due farine in una ciotola
3. Mettere il burro morbido e lo zucchero in una ciotola grande e sbattere finché il composto non diventa quasi bianco e cremoso
4. Aggiungere un uovo alla volta, con un cucchiaio di farina setacciata, e mescolare bene gli ingredienti
5. A piacere, aggiungere un aroma (vedi sopra)
6. Aggiungere il resto della farina
7. Versare il composto nello stampo e, con il dorso di un cucchiaio inumidito, aprire una cavità al centro del composto
8. Posizionare lo stampo in posizione media nel forno e, per verificare la cottura, fare la prova stecchino
9. Lasciar raffreddare per 5 minuti, poi collocarlo su una gratella
10. Quando sarà completamente raffreddato, conservarlo in un recipiente ermetico fino all’utilizzo


LE DOSI
Se riuscite a vederci qualcosa...
Ecco le tabelle delle dosi

Aggiornato il 12-12-2008 alle 11:47 da araujosax

Categorie
Dolci miei ,‎ Torte mie :D

Commenti