COOKAround logo Cook around


Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1

    Red face Muffin zenzero e agrumi (facilissimi)

    Questa è la mia prima ricetta con foto, perdonate se non sono molto brava, col tempo imparerò.
    Ma bando alle ciance, iniziamo:

    Muffin con zenzero e agrumi
    (buoni a colazione, a merenda o quando avete bisogno di coccole non troppo caloriche!)

    Ingredienti per i muffin:



    - 125 gr di zucchero semolato
    - il succo e la scorza grattugiata di un limone (non trattato)
    - il succo e la scorza grattugiata di un'arancia (non trattata)
    - 1 cucchiaino da caffè di zenzero secco in polvere (nei supermercati, reparto spezie secche)
    - 150 ml di latte circa (il totale, con il succo degli agrumi deve raggiungere i 250 ml
    - 60 gr di burro salato fuso, ma non caldo (oppure burro normale e un pizzico di sale)
    - 200 gr di manitoba (o farina 00)
    - 50 gr di mandorle tritate ma non polverizzate
    - 1 uovo a temperatura ambiente
    - 13 gr di lievito vanigliato in polvere per dolci

    Ingredienti per la glassa:



    - 125 gr di zucchero a velo
    - 1/2 limone spremuto e filtrato
    - 1 cucchiaio d'acqua

    Occorrente:

    - 1 ciotola
    - 1 spatola o cucchiaio di legno
    - 1 frusta (o il minipimer con la frusta)
    - 1 teglia per muffin
    - 12 pirottini per muffin
    - 1 tritatutto (per le mandorle)
    - 1 bilancia
    - 1 grattugia o zester per la scorza degli agrumi (possibilmente migliore della mia che non funziona più!)
    - 1 forno

    Tempi:

    - 10 minuti per la preparazione e la glassatura
    - 20 minuti circa per la cottura

    Preparazione:

    -Accendere il forno (elettrico, funzione statica) a 180°C
    -Far ammorbidire il burro a temperatura ambiente o qualche secondo nel micro onde
    -Tritare le mandorle nel tritatutto per qualche secondo, fino a che non saranno sminuzzate finemente ma con qualche granellino.
    Grattugiate le scorze degli agrumi.
    Nella ciotola unite il succo, il latte, il burro, le scorze degli agrumi e un cucchiaino da caffè di zenzero in polvere e mischiate un pò, poi aggiungete le mandorle tritate, lo zucchero, la manitoba o la farina e il lievito.





    Mescolate con la spatola fino a che il tuorlo non colori più l'impasto, mantenendo una consistenza grumosa



    Foderate la teglia da muffin con i pirottini di carta (se non li trovate nei supermercati, li hanno all'Ikea) e versatevi l'impasto



    Infornate nel forno caldo e lasciate per circa 18 minuti, se non dovessero essere asciutti dentro (provate con uno stuzzicadenti) accendete per 2 minuti la funzione "ventilato" (altrimenti 3 minuti a forno statico).
    Durante questa operazione, io mi sono distratta e si sono bruniti un pò , ma voi sarete più bravi di me!

    Sfornate quando saranno belli dorati e stando attenti a non bruciarvi, mettete a raffreddare su una gratella.

    Dopo circa 10 minuti (io non ho aspettato) "sbucciateli" (togliete la cartina) e girateli, in modo che si asciughino bene e lasciateli lì intanto che preparate la glassa.




    Nella ciotola (pulita e asciutta) mettete lo zucchero a velo, il succo del limone e amalgamate con la frusta (io non avevo voglia di faticare e l'ho fatto con la frusta del minipimer, ci vogliono meno dio 10 secondi); se proprio non si gira ed molto grumoso aggiungete un pochino d'acqua (non più di un cucchiaio raso).

    Tenendoli dal basso, tuffate i muffin nella glassa e lasciateli un paio di secondi, in modo che aderisca bene, poi, rapidamente, poneteli a indurire sempre sulla gratella (con la glassa all'insù logicamente)




    Decorateli a piacere (o lasciateli così). Io ho grattugiato un pò di scorza d'arancia, per dargli un tocco di colore e ancora un pò di profumo.



    Quando la glassa sarà asciutta al tatto, poneteli su un piatto da portata o un'alzatina



    Come potete notare, da 12 son diventati 10 (mio marito passava di lì "per caso").

    E servite come meglio credete




    Grazie per aver letto la mia ricetta e perdonatemi per essermi dilungata e per le foto scadenti.
    Fatemi conoscere le vostre opinioni e se li fate, sarò felice di mettere le vostre foto.

    Buon appetito!
    "Non si può comprare la felicità, però si può comprare il gelato, che, più o meno, è la stessa cosa" Anonimo

  2. #2
    buoni!!!!!!!!!!!!!!

  3. #3

    Red face

    Citazione Originariamente Scritto da corale_06 Visualizza Messaggio
    buoni!!!!!!!!!!!!!!
    Grazie!
    Ha gradito anche mio figlio che ha quasi 15 mesi, girava per casa dicendo "mmmmm" (sò soddisfazioni!)
    "Non si può comprare la felicità, però si può comprare il gelato, che, più o meno, è la stessa cosa" Anonimo

  4. #4
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Località
    Austria
    Messaggi
    214
    Citazione Originariamente Scritto da Silefo Visualizza Messaggio
    Grazie!
    Ha gradito anche mio figlio che ha quasi 15 mesi, girava per casa dicendo "mmmmm" (sò soddisfazioni!)
    ahahaha che carino!!!!!
    io adoro lo zenzero...l'arancia un po' meno ma chissà... se li provo te lo dico comunque!
    Silvia

    "Sapete qual è il bello del buon cibo? Che unisce le persone di qualunque genere.
    Perchè riscalda il cuore di tutti e sulle labbra fa nascere il sorriso"

  5. #5
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Napoli
    Messaggi
    4,334
    Inserzioni Blog
    66
    Che buoni!

  6. #6

    Red face

    Citazione Originariamente Scritto da oma duck Visualizza Messaggio
    Che buoni!
    Grazie mille!

    Citazione Originariamente Scritto da Syara Visualizza Messaggio
    ahahaha che carino!!!!!
    io adoro lo zenzero...l'arancia un po' meno ma chissà... se li provo te lo dico comunque!
    Puoi sostituire l'arancia con uno o due limoni, verranno profumatissimi, anzi... la prossima volta provo.

    Avevo anche pensato di mettere dentro dei pezzettini di zenzero candito.

    Per mio figlio, come si dice: "ogni scarrafone è bello a mamma soia" (che non me ne abbiano i partenopei se ho scritto male!), comunque lo aveva rubato dalla tavola e correva per il soggiorno.
    Era delizioso!
    "Non si può comprare la felicità, però si può comprare il gelato, che, più o meno, è la stessa cosa" Anonimo

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •