Risultati da 1 a 10 di 10
  1. #1

    Talking Cake pops


    È scoppiata la cake pops mania! Lo sapevate? Io no! Non frequentando gli eventi più trendy della scena sociale perugina… (mi riferisco alle feste di compleanno dei bambini… ovviamente!) ero completamente ignara dell’ultima moda: i dolci leccalecca! Da quando ho iniziato a scrivere questo blog le mamme mi hanno bombardata di richieste per ottenere la ricetta… e mi accorgo, d’un tratto, che tutti mi parlano di cake pops!
    Allora mi sono documentata… mentre sfogliavo riviste inglesi di cucina e navigavo su internet la piccola Sofia ha suonato alla porta dicendomi: “Mamma ti manda questa…” manco mi avesse letto nel pensiero! Paola mi ha mandato la torta al cioccolato! Rotto ogni indugio, mi sono cimentata… et voilà!


    Non ho trovato gli stecchini “professionali”, sono andati letteralmente a ruba! Ma non mi sono persa d’animo… ho usato gli stecchini per spiedini, l’unica accortezza è stata quella di tagliare la punta…
    Per l’impasto potete usare una qualsiasi ricetta (torta al cioccolato, torta margherita o quella che vi viene meglio!), io vi propongo la torta al cioccolato di Paola, non solo perché è quella che ho usato io, ma perché è una ricetta dietetica e leggera, l’ideale per non “infierire” troppo sui corpicini dei marmocchi già messi a dura prova da tutte le leccornie delle feste di compleanno!


    Per decorarli potete fare davvero di tutto, vi racconto come li ho fatti io, ma potete ricoprirli di farina di cocco, glassa fondant, colorarli, caramellarli… chi più ne ha più ne metta! Anche per il ripieno potete sbizzarrirvi con gocce di cioccolato, marshmallow, biscotti, noci, croccante… le alternative sono infinite! (…per esempio: una fragolina di bosco al centro dell’impasto come la vedete?)


    Procediamo! Fondamentalmente, bisogna sbriciolare il dolce, aggiungere una confettura e impastare…
    Le dosi? Il tanto odiato q.b.! lo scopo è fare in modo che con l’impasto si riesca a formare delle polpettine sufficientemente sode da essere infilzate con uno stecchino… ovviamente bisogna anche tenere presente che il dolce è già dolce (appunto…) quindi è bene scegliere la confettura più adatta per non rendere stucchevoli i cake pops. Io ho usato la confettura di fragole senza zucchero e l’ho scaldata qualche secondo al microonde.
    Dopodichè, le ho messe in frigo per un’oretta. Intanto ho tirato fuori tutti i miei “zuccherini” e ho sciolto una barretta di cioccolato bianco (nel microonde per 30 secondi alla volta/a bagnomaria). Ho poi infilzato le palline con gli stecchini. Ho aspettato qualche minuto… se il cioccolato è troppo liquido scivola via dal leccalecca. Ho immerso le palline (fredde di frigo) nel cioccolato fuso e le ho infilate nella spugna verde da fiorista ricoperta di carta alluminio. Ne ho fatte due alla volta decorandole prima che si freddasse il cioccolato.


    Tip: infilate gli stecchini nella spugna in obliquo in modo da far colare il cioccolato in eccesso sul piano di lavoro e non lungo lo stecchino.


    Tip: ho ricoperto le palline di cioccolato lavorando vicino alla finestra aperta, per fare in modo che il cioccolato si freddasse più in fretta.


    Tip: la spugna è molto leggera, per evitare che i pops vadano a gambe all'aria, bagnatela oppure incastratela in un vaso di vetro pesante.


    Torta al cioccolato di Paola (V)
    -75 gr di cacao amaro
    -250 gr di zucchero
    - 200 gr di farina
    - mezzo litro di latte
    - una bustina di pane degli angeli per dolci
    Preriscaldate il forno a 180°. Mescolate tutti gli ingredienti con lo sbattitore elettrico. L’impasto risulterà molto liquido data l’assenza di uova e di burro… mi dicono dalla “regia” che è normale. Imburrate una teglia e infarinatela, versateci dentro il composto e infornate almeno per 40 minuti.
    Katrina Malcolm
    Blogger per gioco... cuoca per passione!
    Visita il mio blog:
    www.homemaid.it

    twitter: @cuochinacuriosa

  2. #2
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    napoli
    Messaggi
    5,411
    Inserzioni Blog
    106

  3. #3
    Citazione Originariamente Scritto da francipa Visualizza Messaggio
    sono uno spettacolo!
    Grazie
    Katrina Malcolm
    Blogger per gioco... cuoca per passione!
    Visita il mio blog:
    www.homemaid.it

    twitter: @cuochinacuriosa

  4. #4
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Torino
    Messaggi
    100
    Citazione Originariamente Scritto da homemaid Visualizza Messaggio

    È scoppiata la cake pops mania!


    ho usato gli stecchini per spiedini, l’unica accortezza è stata quella di tagliare la punta…






    Procediamo! Fondamentalmente, bisogna sbriciolare il dolce, aggiungere una confettura e impastare…


    Le dosi? Il tanto odiato q.b.! l


    Torta al cioccolato di Paola (V)
    -75 gr di cacao amaro
    -250 gr di zucchero
    - 200 gr di farina
    - mezzo litro di latte
    - una bustina di pane degli angeli per dolci
    Preriscaldate il forno a 180°. Mescolate tutti gli ingredienti con lo sbattitore elettrico. L’impasto risulterà molto liquido data l’assenza di uova e di burro… mi dicono dalla “regia” che è normale. Imburrate una teglia e infarinatela, versateci dentro il composto e infornate almeno per 40 minuti.
    li ho fatti ma qualcosa non è andata per il verso giusto

    stessi stecchini ,stessa ricetta ....confettura d'arancia....sicuramente non stesso quanto basta .....le palline che si formavano benissimo mi sono scivolate lungo lo stecco depositandosi al fondo prima che riuscissi a metterle in frigo...........sigh sigh dov'è l'errore?

  5. #5
    Citazione Originariamente Scritto da enza51 Visualizza Messaggio
    li ho fatti ma qualcosa non è andata per il verso giusto

    stessi stecchini ,stessa ricetta ....confettura d'arancia....sicuramente non stesso quanto basta .....le palline che si formavano benissimo mi sono scivolate lungo lo stecco depositandosi al fondo prima che riuscissi a metterle in frigo...........sigh sigh dov'è l'errore?
    Le palline vanno compattate bene... come delle polpette. Forse quello che non ho spiegato bene è che le ho messe su un vassoio e le ho infilzate, quindi la pallina era in basso e lo stecchino era sopra, solo dopo un'ora in frigo le ho capovolte.... non mi perderei d'animo però... potresti ricompattare le polpettine, metterle in frigo e poi infilzarle...
    Katrina Malcolm
    Blogger per gioco... cuoca per passione!
    Visita il mio blog:
    www.homemaid.it

    twitter: @cuochinacuriosa

  6. #6
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Torino
    Messaggi
    100
    sicuramente l'errore è stato quello d'infilzarle subito perchè l'impasto era denso.l'esperimento è rimandato dato chè le palline anche "scivolate" se le sono mangiate ugualmente! grazie per il prezioso consiglio

  7. #7
    Citazione Originariamente Scritto da enza51 Visualizza Messaggio
    sicuramente l'errore è stato quello d'infilzarle subito perchè l'impasto era denso.l'esperimento è rimandato dato chè le palline anche "scivolate" se le sono mangiate ugualmente! grazie per il prezioso consiglio
    Grazie a te per avermi permesso di chiarire la procedura, modifico subito il post!
    Katrina Malcolm
    Blogger per gioco... cuoca per passione!
    Visita il mio blog:
    www.homemaid.it

    twitter: @cuochinacuriosa

  8. #8
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Località
    Varese (Lago Maggiore)
    Messaggi
    1,181
    Inserzioni Blog
    195
    ciao, bellissime le tue palline, ma purtroppo esperienza disastrosa anche la mia.
    prima le palline che non vogliono restare su,
    poi ho avuto grossissime difficoltà a ricoprirle. anche io le ho immerse nel cioccolato fuso, ma
    le mie diventavano ancora più pesanti e dopo un po' atterravano scivolando lungo

    tutto lo stecco.
    un vero disastro,!!!

  9. #9
    Citazione Originariamente Scritto da mamida Visualizza Messaggio
    ciao, bellissime le tue palline, ma purtroppo esperienza disastrosa anche la mia.
    prima le palline che non vogliono restare su,
    poi ho avuto grossissime difficoltà a ricoprirle. anche io le ho immerse nel cioccolato fuso, ma
    le mie diventavano ancora più pesanti e dopo un po' atterravano scivolando lungo

    tutto lo stecco.
    un vero disastro,!!!
    Io non ho avuto tutti questi inconvenienti... forse lasciando le palline in frigo più a lungo e infilzando lo stecchino solo fino a metà della pallina si può ovviare... ricoprirle di cioccolato è stata la parte più difficile, ma lasciandolo raffreddare un pò è meno complicato... se si trovano gli stecchi per cake pops credo sia più facile perchè sono più grossi rispetto agli stecchini di bambù...
    Katrina Malcolm
    Blogger per gioco... cuoca per passione!
    Visita il mio blog:
    www.homemaid.it

    twitter: @cuochinacuriosa

  10. #10
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    8,205
    Inserzioni Blog
    47
    Fantastici
    IL mio cookablog:
    La cucina del cuore...

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •