Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    Data Registrazione
    Apr 2003
    Località
    Catania
    Messaggi
    24,728
    Inserzioni Blog
    730

    Filetti di gallinella alle olive taggiasche.

    Se trovate una gallinella di mare bella fresca dovete sfruttarla totalmente, in merito vi passo questa ricettina che ha goduto d'ottimo apprezzamento.


    Il pesce era questo e pesava quasi 700 g, l'occhio in fotografia pare velato ma è l'effetto del flash .....se lo vedete così all'atto dell'acquisto meglio lasciar perdere, comunque per farsi un'idea della freschezza le branchie devono essere di un rosso intenso e vivo, la carne se premuta con un dito non deve mantenere l'impronta determinata dalla pressione e per la gallinella aprite una delle ali se il pesce è fresco la pinna deve essere integra e mantenere dei bei colori vivi.




    Per due persone occorrono: 1 gallinella o pesce cappone del peso di 700 g, 1 cipolla ramata media, 2 spicchi d'aglio 10 - 15 pomodorini io ho usato i picadilly ma vanno bene anche i pachino, un pizzico di semi di finocchio, 1 peperoncino rosso secco, 1 bel ciuffo di prezzemolo, una decina d'olive taggiasche, le nere classiche risultano un pò troppo amarottiche e fanno un pò a pugni con le carni della gallinella, olio d'oliva qb.

    Prima operazione sfilettate la gallinella, tenete i due filetti da parte dopo averli spinati, dividete la lisca in 3 pezzi e la testa in due e se ci sono le branchie eliminatele essendo molto ricche di sangue finiscono per dare un sapore troppo ferroso al brodo di pesce.






    Per ottenere un fumetto saporito fate un soffrittino con 3 cucchiai d'olio d'oliva, 1\2 cipolla e 1 spicchio d'aglio affettati grossolanamente, 3- 4 pomodorini tagliati in due, 1 peperoncino secco sbriciolato e qualche rametto di prezzemolo.


    Rosolate gli scarti.


    Coprite d'acqua e fate sobbollire schiumando per un'oretta se asciuga troppo unite altra acqua.


    Alla fine otterrete un ottimo brodo di pesce che va filtrato al cinese e che potrete anche congelare a cubetti e usare in svariate ricette come insaporitore.


    Controllate i filetti che siano ben spinati e preparate in padella un fondo con olio, 1\2 cipolla affettata fine, lo spicchio d'aglio tritato, i semini di finocchio pestati e un cucchiaio di prezzemolo tritato.



    Fate andare a fiamma viva per qualche minuto e quando sentite che i semini di finocchio rilasciano il loro profumo salate i filetti e adagiateli in padella dal lato della pelle.Unite contemporanemente i pomodorini tagliati grossolanamente.


    Abbassate la fiamma e cuocete 6 -7 minuti poi unite le olive denocciolate e 4 -5 cucchiai di fumetto incoperchiate e lasciate cuocere altri 5 minuti.Togliete i coperchio date un'occhiatina che il filetto sia cotto, ma che resti morbido e fate stringere il fondo aumentando la fiamma, lasciatelo un po' brodoso..


    Servite ben caldo.


    Io ho bevuto un Corvo Colomba Platino

    Buon Appetito e Cin Cin.
    ropa55.
    Ultima modifica di ropa55; 30-11-2012 alle 08:56
    ropablog.


    Ricette e notizie di cucina cercatele qui nel mio blog personale.

  2. #2
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    Torino
    Messaggi
    1,528
    Inserzioni Blog
    2
    Sublime !
    maria

  3. #3
    Data Registrazione
    Apr 2003
    Località
    Catania
    Messaggi
    24,728
    Inserzioni Blog
    730
    Citazione Originariamente Scritto da maria albezzano Visualizza Messaggio
    Sublime !
    Sublime mi par un pò eccessivo ma è un bel mix di profumi
    ropablog.


    Ricette e notizie di cucina cercatele qui nel mio blog personale.

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •