Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 14
  1. #1

    I miei turdilli (crustoli)

    Ciao a tutte, so già che esiste una ricetta dei turdilli ma nella mia famiglia si tramanda una ricetta diversa e volevo condividerla con voi.
    La dose per un kilo di farina comprende anche 400ml di vino rosso e 250ml di olio evo. Si comincia mettendo a bollire sul fuoco l'olio con il vino;appena comincia a bollire o si versa la farina dentro la pentola o si versa il composto bollente in una ciotola dove era già stata versata la farina, si mescola bene il tutto e si continua a impastare sul piano.

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome: IMG_3692.jpg
Visite: 298
Dimensione: 30.7 KB
ID: 425981Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome: IMG_3693.jpg
Visite: 255
Dimensione: 26.1 KB
ID: 425983Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome: IMG_3694.jpg
Visite: 295
Dimensione: 15.4 KB
ID: 425985
    Si fanno poi dei cordoncini da cui si ricavano degli gnocchetti che vengono scavati ma io non ho l'apposito attrezzo e uso un cestino di vimini per dare le peghe.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome: IMG_3695.jpg
Visite: 215
Dimensione: 15.3 KB
ID: 425987Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome: IMG_3697.jpg
Visite: 363
Dimensione: 28.1 KB
ID: 425989Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome: IMG_3702.jpg
Visite: 309
Dimensione: 29.5 KB
ID: 425991

    Fatto questo si procede a friggere in abbondante olio finchè non diventano belli scuri (la frittura richiederà un pò di tempo). A questo punto manca il passaggio dei turdilli nel miele, che non è essenziale fare immediatamente. Noi di solito ne proepariamo un bel pò e poi con calma li ripassiamo tutti insieme nel miele. Si mette a scaldare un pò di miele in un pentolino e ci si buttano dentro i turdilli, si fanno impregnare ben bene di miele e si mettono in un piatto. Sarebbe meglio (se ci si riesce ) non mangiarli subito, più stanno più si impregnano di miele e, quindi, diventano più buoni
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome: IMG_3705.jpg
Visite: 325
Dimensione: 29.0 KB
ID: 425992Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome: IMG_3710.jpg
Visite: 209
Dimensione: 23.0 KB
ID: 425994Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome: IMG_3712.jpg
Visite: 228
Dimensione: 27.3 KB
ID: 425996Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome: IMG_3724.jpg
Visite: 227
Dimensione: 40.8 KB
ID: 425998
    A noi piacciono tantissimo, infatti è il nostro dolce di natale preferito. Spero che vogliate provarli e che vi piacciano.
    Ciao a tutte

  2. #2
    Data Registrazione
    Apr 2010
    Località
    crotone
    Messaggi
    2,080
    Buonissimi ma di dove sei? perchè questi sono dolci tipici della mia zona quando ero piccola mia madre ne preparava in quantità industriale ora li preparo io, a Natale non possono mancare sul tavolo Ciao e tanti auguri

  3. #3
    Citazione Originariamente Scritto da elenovella Visualizza Messaggio
    Buonissimi ma di dove sei? perchè questi sono dolci tipici della mia zona quando ero piccola mia madre ne preparava in quantità industriale ora li preparo io, a Natale non possono mancare sul tavolo Ciao e tanti auguri
    Io sono di roma ma mia nonna viene da rossano calabro e li ha sempre fatti, dopo di lei mia mamma e ora io la aiuto...
    Grazie e auguri anche a te

  4. #4
    Data Registrazione
    May 2010
    Località
    Pisa
    Messaggi
    147
    Inserzioni Blog
    211
    Citazione Originariamente Scritto da Lallyleo Visualizza Messaggio
    Ciao a tutte, so già che esiste una ricetta dei turdilli ma nella mia famiglia si tramanda una ricetta diversa e volevo condividerla con voi.
    La dose per un kilo di farina comprende anche 400ml di vino rosso e 250ml di olio evo. Si comincia mettendo a bollire sul fuoco l'olio con il vino;appena comincia a bollire o si versa la farina dentro la pentola o si versa il composto bollente in una ciotola dove era già stata versata la farina, si mescola bene il tutto e si continua a impastare sul piano.

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome: IMG_3692.jpg
Visite: 298
Dimensione: 30.7 KB
ID: 425981Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome: IMG_3693.jpg
Visite: 255
Dimensione: 26.1 KB
ID: 425983Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome: IMG_3694.jpg
Visite: 295
Dimensione: 15.4 KB
ID: 425985
    Si fanno poi dei cordoncini da cui si ricavano degli gnocchetti che vengono scavati ma io non ho l'apposito attrezzo e uso un cestino di vimini per dare le peghe.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome: IMG_3695.jpg
Visite: 215
Dimensione: 15.3 KB
ID: 425987Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome: IMG_3697.jpg
Visite: 363
Dimensione: 28.1 KB
ID: 425989Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome: IMG_3702.jpg
Visite: 309
Dimensione: 29.5 KB
ID: 425991

    Fatto questo si procede a friggere in abbondante olio finchè non diventano belli scuri (la frittura richiederà un pò di tempo). A questo punto manca il passaggio dei turdilli nel miele, che non è essenziale fare immediatamente. Noi di solito ne proepariamo un bel pò e poi con calma li ripassiamo tutti insieme nel miele. Si mette a scaldare un pò di miele in un pentolino e ci si buttano dentro i turdilli, si fanno impregnare ben bene di miele e si mettono in un piatto. Sarebbe meglio (se ci si riesce ) non mangiarli subito, più stanno più si impregnano di miele e, quindi, diventano più buoni
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome: IMG_3705.jpg
Visite: 325
Dimensione: 29.0 KB
ID: 425992Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome: IMG_3710.jpg
Visite: 209
Dimensione: 23.0 KB
ID: 425994Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome: IMG_3712.jpg
Visite: 228
Dimensione: 27.3 KB
ID: 425996Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome: IMG_3724.jpg
Visite: 227
Dimensione: 40.8 KB
ID: 425998
    A noi piacciono tantissimo, infatti è il nostro dolce di natale preferito. Spero che vogliate provarli e che vi piacciano.
    Ciao a tutte
    Scusa ma non ho capito una cosa: gli ingredienti sono solo farina, olio evo e vino rosso? Niente zucchero? Quante ore devono stare ricoperti di miele? Perchè il miele va scaldato? Ciao e grazie per questa ricetta, che mi sembra veramente carina. Ciao.

  5. #5
    Citazione Originariamente Scritto da monica monaco Visualizza Messaggio
    Scusa ma non ho capito una cosa: gli ingredienti sono solo farina, olio evo e vino rosso? Niente zucchero? Quante ore devono stare ricoperti di miele? Perchè il miele va scaldato? Ciao e grazie per questa ricetta, che mi sembra veramente carina. Ciao.
    Si gli ingredienti sono solo quelli. Il miele deve essere bello bollente perchè così impregna e ammorbidisce i dolcetti che è come se "venissero fritti di nuovo nel miele". Quindi devono restare nel pentolino col miele il tempo necessario per ricoprirsi (più o meno un minuto scarso). Dopo si lasciano riposare, ma sono comunque già ricoperti di miele. Suggerivo di aspettare a mangiarli perchè così il miele che li ricopre penetra bene in profondità e li rende più gustosi, ma se uno non ce la fa ad aspettare va bene uguale .
    Spero di essere stata più chiara comunque per ulteriori informazioni sono qui!!!

  6. #6
    Data Registrazione
    May 2010
    Località
    Pisa
    Messaggi
    147
    Inserzioni Blog
    211
    Citazione Originariamente Scritto da Lallyleo Visualizza Messaggio
    Si gli ingredienti sono solo quelli. Il miele deve essere bello bollente perchè così impregna e ammorbidisce i dolcetti che è come se "venissero fritti di nuovo nel miele". Quindi devono restare nel pentolino col miele il tempo necessario per ricoprirsi (più o meno un minuto scarso). Dopo si lasciano riposare, ma sono comunque già ricoperti di miele. Suggerivo di aspettare a mangiarli perchè così il miele che li ricopre penetra bene in profondità e li rende più gustosi, ma se uno non ce la fa ad aspettare va bene uguale .
    Spero di essere stata più chiara comunque per ulteriori informazioni sono qui!!!
    Ti giuro (non è uno scherzo) che mentre leggevo mi è aumentata la salivazione! Appena posso provo questi dolci che mi sembrano veramente squisiti. Grazie tanto per le tue spiegazioni e per la tua gentilezza, buon anno, ciao.

  7. #7
    Citazione Originariamente Scritto da monica monaco Visualizza Messaggio
    Ti giuro (non è uno scherzo) che mentre leggevo mi è aumentata la salivazione! Appena posso provo questi dolci che mi sembrano veramente squisiti. Grazie tanto per le tue spiegazioni e per la tua gentilezza, buon anno, ciao.
    Grazie tante a te e appena li provi fammi sapere se ti sono piaciuti.
    Buon anno anche a te

  8. #8
    Complimenti LallyLeo!Anche io sono della zona di Crotone e mia madre li ha sempre fatti così, l'unica differenza è che oltre al miele ne facciamo anche 'nturrati col vino cotto e vanno a ruba anche quelli. Quando poi mamma ha voglia di strafare (quasi sempre a dire il vero) li cosparge con una granella di noci e mandorle.
    Buone feste a tutti!



  9. #9
    Citazione Originariamente Scritto da allisond Visualizza Messaggio
    Complimenti LallyLeo!Anche io sono della zona di Crotone e mia madre li ha sempre fatti così, l'unica differenza è che oltre al miele ne facciamo anche 'nturrati col vino cotto e vanno a ruba anche quelli. Quando poi mamma ha voglia di strafare (quasi sempre a dire il vero) li cosparge con una granella di noci e mandorle.
    Buone feste a tutti!
    Devono essere buonissimi anche così...magari se poi posti qualche fotina, giusto per farmi venire l'acquolina in bocca...
    tanti auguri anche a te!!!

  10. #10
    Citazione Originariamente Scritto da Lallyleo Visualizza Messaggio
    Devono essere buonissimi anche così...magari se poi posti qualche fotina, giusto per farmi venire l'acquolina in bocca...
    tanti auguri anche a te!!!
    Nuuu, quest'anno non ne abbiamo fatti , ci siamo limitate alle pittanchiuse...mannaggia dovrei rimediare...
    uff se mangio un altro pò il mio didietro farà provincia, e sì che le vogliono eliminare!



Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •