Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 12
  1. #1
    Data Registrazione
    Apr 2003
    Località
    Catania
    Messaggi
    24,726
    Inserzioni Blog
    730

    Timballo di maccheroni in crosta.

    In queste serate interlocutorie in attesa del capodanno s'è organizzata una serata tra amici con la passione del buon bere e m'hanno dato il compito di preparre il primo.Doveva essera un piatto sostanzioso visto che i vini da testare erano Amarone e Corvina in purezza e allora ho preparato questo timballo.

    Per 6 - 8 persone occorro: 600 g di maccheroni che siano di buona marca perchè devono tenere la cottura io ho usato i Cocco, 500 g di porcini, 600 g di tritato di vitello, 3 - 4 nodi di salsiccia, 40 g di pancetta fresca appena affumicata, 6-7 cucchiaiate di parmigiano, 1 spicchio d'aglio, 2 carote, 1\2 cipolla dorata, 1 costa di sedano, 1\2 bicchiere di vino bianco secco, 1 cucchiaino di concentrato di pomodoro, 700 g di passata di pomodoro a crudo, olio qb, sale e pepe nero qb.
    Per la brisè: 1kg di farina 00, 500 g di burro a cubettini freddo di frigo, acqua fredda 180g - 190g circa, 3 prese di sale.

    Stampo diametro 30 cm.

    Per prepararlo occorre una mattinata a disposizione ma il risultato sia per sapore che per l'aspetto estetico volutamente tenuto sul rustico in modo da adeguarlo alle portate successive ....stinchi in umido e arrosto morto di bufalo con patate ripaga lo sforzo.

    Prima cosa trifolate i funghi con uno spicchio d'aglio e 4 -5 cucchiai d'olio d'oliva salate e pepate alla fine.


    Preparate il fondo del ragù con una brunoise di carota, sedano e cipolla e fate rosolare una decina di minuti in modo che le verdure appassiscano, poi unite la pancetta e lasciate cuocere altri 5 -6 minuti.


    Unite il tritato e la polpa della salsiccia e fate colorare a fiamma vivace.


    Colorata la carne sfumate il vino.


    Sciogliete il concentrato.


    Unite la passata e avviate una cottura lenta che durerà almeno un paio d'orette.




    Stringete il ragù al punto giusto e regolate di sale e pepe solo alla fine dato che il concentrato e la salsiccia daranno di per se sapidità.


    Mentre il ragù cuoce preparate 1lt di besciamella condita con 4 cucchiaiate di parmigiano.


    Scolate i maccheroni al dente ed in una capace ciotola amalgamateli con il ragù, la besciamella ed i porcini trifolati.


    Per la cassa di brisè potete arrangiarvi con della pasta acquistata già pronta oppure fatela da voi con 1 kg di farina cui aggiungerete 3 prese di sale.


    500 g di burro a cubetti ben freddi di frigo.


    Lavorate manualmente il tutto fino ad ottenere uno sfarinato di questo tipo.


    Unite l'acqua fredda fino ad ottenere una pasta abbastanza consistente e lasciatela in frigo almeno un'oretta.


    Preparate la cassa introducetevi la pasta, compattate e spolverate con il resto del parmigiano, poi completate col coperchio, saldate i bordi, eseguite 3 -4 tagli e infornate a 200° - 220° fino a coloritura.


    Sfornate e lasciate assestare e intiepidire.


    Sformate e porzionate.


    Noi abbiamo bevuto.


    Buon Appetito e Cin Cin.
    ropa55.
    ropablog.


    Ricette e notizie di cucina cercatele qui nel mio blog personale.

  2. #2
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Provincia di Piacenza
    Messaggi
    4,975
    Urca che timballo godurioso !!

    " Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo".

    "Amare se stessi è il miglior modo per migliorare se stessi, e migliorare se stessi vuol dire anche migliorare il mondo".

  3. #3
    Data Registrazione
    Apr 2003
    Località
    Catania
    Messaggi
    24,726
    Inserzioni Blog
    730
    Citazione Originariamente Scritto da mey74 Visualizza Messaggio
    Urca che timballo godurioso !!
    Che poi non e'difficile da preparare ci vuole il tempo ma si può' fare almeno il ragu' il giorno prima e abbreviare cosi' i tempi.
    ropablog.


    Ricette e notizie di cucina cercatele qui nel mio blog personale.

  4. #4
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    vasto
    Messaggi
    925
    Inserzioni Blog
    2
    Citazione Originariamente Scritto da ropa55 Visualizza Messaggio
    Che poi non e'difficile da preparare ci vuole il tempo ma si può' fare almeno il ragu' il giorno prima e abbreviare cosi' i tempi.
    le tue ricette? una garanzia quindi aggiudicata la faccio il primo giorno dell'anno, che dici un bel chianti come vino ci starebbe bene?
    se non riesci ad uscire dal tunnel.....arredalo

    iscritta al gruppo
    QUELLI MALATI DELLE PASTE REGIONALI.....FATTE A MANO N°38
    QUELLI MALATI DI CACCAVELLITE

  5. #5
    Data Registrazione
    Apr 2003
    Località
    Catania
    Messaggi
    24,726
    Inserzioni Blog
    730
    Direi di si un chianti classico gallo nero ci dovrebbe star bene.
    ropablog.


    Ricette e notizie di cucina cercatele qui nel mio blog personale.

  6. #6
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    vasto
    Messaggi
    925
    Inserzioni Blog
    2
    allora aggiudicato domani mattina passo in vineria per la bottiglia di vino e sono a posto
    se non riesci ad uscire dal tunnel.....arredalo

    iscritta al gruppo
    QUELLI MALATI DELLE PASTE REGIONALI.....FATTE A MANO N°38
    QUELLI MALATI DI CACCAVELLITE

  7. #7
    Data Registrazione
    Apr 2003
    Località
    Catania
    Messaggi
    24,726
    Inserzioni Blog
    730
    Fammi sapere l'esito
    ropablog.


    Ricette e notizie di cucina cercatele qui nel mio blog personale.

  8. #8
    Davvero molto, molto invitante! Nonostante l'ora ricomincerei a mangiare se avessi una bella porzione del tuo timballo proprio qui, davanti agli occhi
    Il mio blog ->

  9. #9
    Data Registrazione
    Apr 2003
    Località
    Catania
    Messaggi
    24,726
    Inserzioni Blog
    730
    ropablog.


    Ricette e notizie di cucina cercatele qui nel mio blog personale.

  10. #10
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Località
    Roma/Napoli (andata e ritorno!!)
    Messaggi
    3,373
    Ottima ricetta di timballo!!!
    Auguri di buon anno, caro Doc!!
    "La gastronomia ci sostiene dalla culla alla tomba,aumenta le delizie dell'amore e la confidenza dell'amicizia,disarma l'odio,agevola gli affari e ci offre,nel breve corso della vita,la sola gioia che,non essendo seguita da stanchezza,ci riposa perfino da tutte le altre!" (JEAN-ANTHELME BRILLAT-SAVARIN, Fisiologia del gusto o Meditazioni di gastronomia trascendente).

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •