oggi mi è capitata una cosa strana mio marito non c'è e torna domani alle 9 io sola a casa ad annoiarmi a morte anche perché se non c'è lui a chi devo rompere le scatole tutto il giorno? cosi mentre escogitavo una vendetta contro mio marito mi suona il padrone di casa io inizialmente volevo fare la segreteria telefonica del tipo bip qua non c'è nessuno se ci cercate siamo al cimitero ma poi mi sono accorta che i citofoni non hanno la segreteria ed ho dovuto aprire. Miracolo era solo per augurarmi buon anno! cosi lui mi racconta che quest'anno si è mangiato una cosa strana il salame di felino! io gli dico pazzo, maniaco come hai potuto scuoiare un gattino pelosino e bellino e mangiartelo vergognati! lui mi guarda storto e dice: felino è il paese non il gatto. ok figura di m.... datemi una pala e mi scavo la fossa da sola ma almeno vi dò una ricettina buonissima

SALAME DI FELINO E CARCIOFI TRIFOLATI

iniziate pulendo i carciofi e tagliateli a spicchi sottili e poneteli in un contenitore con dell’acqua e limone per evitare che diventino neri. Preparate il brodo vegetale con il quale andrete a bagnare i carciofi ogni qualvolta risulteranno troppo asciutti durante la cottura. Tagliate l’aglio in piccoli pezzettini e poneteli in un tegame con l’olio, aggiungete i carciofiben scolati e fateli saltare qualche istante. Ora, unite il basilico tritato, tenendo da parte qualche foglia per guarnire alla fine.
Bagnate con del brodo e lasciate cuocere per 15 minuti. Tagliate il salame di felino a fettine e posizionatele sulle Sfoglie classiche alle olive(CI SONO DELLA PAVESINI CRECKERS) adagiandovi sopra uno spicchio di carciofo. Cospargete ogni Sfoglia con del basilico tritato.