theWOM
Primi piatti

Cookaround

/5

Anelletti al forno

Gli anelletti al forno sono un piatto tipico della cucina siciliana, in particolare di Palermo, che si prepara solitamente per le occasioni speciali o per i pranzi domenicali in famiglia. La ricetta originale prevede l'utilizzo di anelletti, un tipo di pasta a forma di piccoli anelli, conditi con un ragù di carne arricchito da piselli e caciocavallo. Tuttavia, ogni famiglia siciliana ha la propria versione della ricetta, con diverse varianti e ingredienti aggiuntivi, così come succede con tutti i tipi di pasta al forno, piatto adatto al recupero e al gioco di fantasia in cucina.

Nella nostra versione degli anelletti al forno, siamo stati il più possibile vicini alla ricetta tradizionale, segui il nostro passo passo fotografico per cucinare una golosa teglia di anelletti al forno.

Ecco altre ricette di pasta al forno che potrebbero piacerti:

Anelletti al forno

Dosi & Ingredienti

  • Dosi per 6 persone
  • Difficoltà bassa
  • Preparazione 25 min
  • Cottura 40 min
  • Costo basso
  • Reperibilità Alimenti molto facile
  • Anelletti 500 gr
  • Passata di pomodoro 500 gr
  • Carne macinata di maiale 350 gr
  • Carne macinata di manzo 350 gr
  • Piselli 250 gr
  • Mozzarella 400 gr
  • Prosciutto cotto in una fetta - 300 gr
  • Caciocavallo grattugiato - 60 gr
  • Pangrattato 40 gr
  • Cipolla piccola - 1
  • Vino rosso 1 bicchiere
  • Olio extravergine d'oliva (EVO) q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.

Preparazione

  • 1

    Metti sul fornello a fiamma media, una casseruola con un po' di olio evo nel quale farai appassire la cipolla tritata finemente. Quando la cipolla sarà ben dorata, aggiungi il macinato di manzo e di maiale e lascia rosolare per qualche minuto, mescolando. Quando la carne avrà cambiato colore,  aggiungi il bicchiere di vino rosso e lascia evaporare l'alcol.

     

    Anelletti al forno Anelletti al forno Anelletti al forno Anelletti al forno
  • 2

    Quando l'alcol sarà evaporato, aggiungi la passata di pomodoro e i piselli, insaporisci con sale e pepe, lascia cuocere il sugo a fiamma bassa per circa 10 minuti. Quando il ragù sarà pronto, trasferiscilo in una ciotola capiente.

     

    Anelletti al forno Anelletti al forno Anelletti al forno Anelletti al forno
  • 3

    Passa ora alla cottura della pasta, metti a lessare gli anelletti in una pentola con abbondante acqua salata, mentre la pasta cuoce, taglia a cubetti la mozzarella e la fetta di prosciutto. Quando la pasta è cotta al dente, scolala e trasferiscila nella ciotola con il ragù. 

    Anelletti al forno Anelletti al forno Anelletti al forno Anelletti al forno
  • 4

    Unisci la mozzarella e il prosciutto, mescola per amalgamare bene tutti gli ingredienti. Prendi una pirofila da forno, abbastanza capiente da contenere tutti gli anelletti conditi e ungila, nel fondo e nei bordi, con dell'olio. 

     

    Anelletti al forno Anelletti al forno Anelletti al forno Anelletti al forno
  • 5

    Cospargi sia il fondo che i bordi della pirofila, con il pangrattato, infine versa la pasta nella pirofila, stendila bene e livellala con un cucchiaio su tutta la superficie. Cospargi gli anelletti al forno con il caciocavallo grattugiato.

    Anelletti al forno Anelletti al forno Anelletti al forno Anelletti al forno
  • 6

    Infine spolverizza, sopra il caciocavallo, con una manciata di pangrattato, versa un filo d'olio evo sulla superficie della pasta e metti in forno statico, già caldo a 180°C per circa 40 minuti. Gli anelletti al forno sono cotti quando si sarà formata la tipica crosticina in superficie, sfornali e falli riposare 5 minuti prima di servire in tavola. 

     

    Anelletti al forno Anelletti al forno Anelletti al forno Anelletti al forno

Conservazione

  • Se ti avanzano gli anelletti al forno, puoi conservarli in frigorifero in un contenitore ermetico per un massimo di 3-4 giorni. Assicurati di coprirli bene per evitare che si asciughino.

    In alternativa, puoi congelarli: disponili in un contenitore adatto al freezer e mettili in freezer per un massimo di 1-2 mesi. Al momento di consumarli, scongelali lentamente in frigorifero prima di riscaldarli.

Guarda anche
Cookaround

© 2024 Mondadori Media S.p.A. - Via Gian Battista Vico 42 - 20123 MILANO, Italia - P.IVA 08009080964 - riproduzione riservata