theWOM
Pane, pizze e lievitati

Cookaround

/5

Biga

La biga è una sorta di impasto pre-fermentato utilizzato principalmente nella produzione di pane, pizza e alcuni lievitati, sia dolci che salati La biga è costituita da una miscela di farina, acqua e lievito, lasciata fermentare per un periodo di tempo, che va dalle 12 alle 48 ore, prima di essere utilizzata nell'impasto principale. La biga produce acido lattico, sviluppa un sapore più intenso nei lievitati in cui si usa e favorisce la formazione della maglia glutinica, contribuendo all'aumento del volume e alla creazione di una crosta più sottile durante la cottura. 

In sostanza, la biga, viene utilizzata come metodo di lievitazione indiretto per ottenere prodotti lievitati più alti, soffici e profumati, se sei un appassionato panificatore o un aspirante pizzaiolo domestico, devi provare questo metodo, segui la nostra ricetta con dettagliato passo passo fotografico.

Ecco altre ricette che potrebbero piacerti:

Biga

Dosi & Ingredienti

  • Dosi per 1 pezzi
  • Difficoltà bassa
  • Preparazione 5 min
  • Costo molto basso
  • Reperibilità Alimenti molto facile
  • Note: Lievitazione 18/24 ore circa
  • Farina 0 meglio se farina di forza - 300 gr
  • Acqua 150 gr
  • Lievito di birra fresco 1 gr
  • Attrezzature

  • Canovaccio / Ciotola

Preparazione

  • 1

    Ecco come preparare in casa la biga con le tue mani, per ottenere dei lievitati davvero fragranti e soffici: versa la farina di forza in una ciotola, aggiungi il lievito e l'acqua fredda.

    Biga Biga Biga Biga
  • 2

    Lavora gli ingredienti a mano, ribaltali sul piano da lavoro e continua a lavorarli solo per qualche istante, la biga non va lavorata a lungo, ma quel che basta per amalgamare gli ingredienti, infatti, devi semplicemente far assorbire l'acqua alla farina per ottenere un panetto. Lascia lievitare la biga coperta con pellicola a temperatura ambiente per 18/24 ore circa, oppure riponila in frigorifero e conservala per 36/48 ore circa.

    Biga Biga Biga Biga
  • 3

    Una volta passate le ore di lievitazione, la biga sarà ormai pronta per i tuoi impasti, calcola che la biga deve essere più o meno un terzo dell'impasto, quindi per un impasto che prevede 1 kg di farina utilizzerai 300 g. di biga e 700 g. di farina.

Conservazione

  • La biga, come spiegato sopra, si può conservare e lasciar maturare in frigorifero fino a un massimo di 48 ore. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

  • La biga si può realizzare anche con idratazione al 45%, calcola però che questa avrà un aspetto molto asciutto, infatti scegliendo questo tipo di idratazione, l’impasto risulterà slegato. Se scegli di utilizzare una farina diversa, ad esempio una farina integrale, necessiterà di tempi più brevi, quindi controlla prima la tua biga, i tempi variano per la presenza della crusca che ne velocizza il processo di lievitazione.

Guarda anche
Cookaround

© 2024 Mondadori Media S.p.A. - Via Gian Battista Vico 42 - 20123 MILANO, Italia - P.IVA 08009080964 - riproduzione riservata