theWOM
Primi piatti

Cookaround

/5

Canederli di grano saraceno

I canederli sono una ricetta tipica del Trentino Alto Adige, e la cucina povera e robusta, piena di gusto e semplicità di questa terra si respira lungo tutte le vallate e i pendii montuosi del nord Italia. La buona notizia è che non bisogna per forza andare fin lì per gustare un buon piatto di canederli, anzi, seguendo la nostra ricetta con il passo passo puoi ottenere anche tu un risultato più che soddisfacente!

Oggi ti proponiamo una piccola variante alla ricetta dei canederli originali, ed è questa che andiamo a cucinare: i canederli di grano saraceno. 

 

Canederli di grano saraceno

Dosi & Ingredienti

  • Dosi per 12 pezzi
  • Difficoltà bassa
  • Preparazione 20 min
  • Cottura 25 min
  • Costo basso
  • Reperibilità Alimenti molto facile
  • Pane raffermo 250 gr
  • Cipolla 1
  • Speck 120 gr
  • Burro 20 gr
  • Latte intero 200 ml
  • Farina di grano saraceno 60 gr
  • Uova 2
  • Erba cipollina 1 ciuffo
  • Brodo di carne 1 l
  • Attrezzature

  • Ciotole / Coltello / Forbici / Padella / Pentola / Tagliere

Preparazione

  • 1

    Per prima cosa, dopo aver pulito una cipolla, affettala o tritala (se preferisci non trovare i pezzetti negli gnocchi di pane). Taglia poi lo speck a cubetti piccoli.

    Canederli di grano saraceno Canederli di grano saraceno
  • 2

    In una padella fai sciogliere il burro. Unisci poi cipolla e speck e lascia rosolare una decina di minuti.

    Canederli di grano saraceno Canederli di grano saraceno
  • 3

    Nel frattempo taglia a piccoli pezzi il pane raffermo e raccoglili in una capiente terrina. Aggiungi poi il latte e mescola.

    Canederli di grano saraceno Canederli di grano saraceno
  • 4

    Al pane aggiungi l’uovo e comincia ad impastare il composto con le mani.

    Canederli di grano saraceno Canederli di grano saraceno
  • 5

    Lava l’erba cipollina, tritata e uniscila al composto. Aggiungi anche la farina di grano saraceno.

    Canederli di grano saraceno Canederli di grano saraceno
  • 6

    Non resta che insaporire con lo speck e la cipolla rosolati e impastare per bene fino ad ottenere un composto abbastanza omogeneo. Con le mani bagnate prendi una quantità di composto e, roteandola tra i palmi, dai la forma agli gnocchi di pane.

    Canederli di grano saraceno Canederli di grano saraceno
  • 7

    Porta a bollore del buon brodo di carne. Immergi i canederli e cuoci circa 15 minuti, girandoli a metà cottura. Portali a tavola, dopo averli impiattati, con il brodo di cottura.

    Canederli di grano saraceno Canederli di grano saraceno

Conservazione

  • Puoi conservare i canederli in un contenitore a chiusura ermetica in frigo due o tre giorni, e cuocerli all’ultimo momento. Gli gnocchi di pane possono anche essere congelati per due o tre mesi in contenitori adatti al congelamento.

Consiglio

  • Se non vuoi servire i canederli in brodo, puoi lessarli in acqua salata, scolarli e portarli a tavola conditi con burro fuso e salvia. Puoi anche arricchire il composto con piccoli pezzetti di formaggio per avere dei canederli più ricchi.

Guarda anche