theWOM
Dolci, frutta e dessert

Cookaround

/5

Castagne bollite

Oggi ti sveliamo il trucco per ottenere delle perfette castagne bollite

Per realizzare la nostra ricetta ti dovrai procurare delle belle castagne che non abbiano difetti visibili, soprattutto senza buchi esterni, e piene (prova a schiacciarle tra le dita se cedono scartale).

Scegli le castagne più o meno tutte della stessa dimensione, in questo modo la cottura risulterà omogenea e non ti ritroverai tra i denti fastidiosi frutti non proprio cotti. 

Una delle ricette più tradizionali e di sicura riuscita è quella toscana: i ballotti. La ricetta dei ballotti prevede la cottura delle castagne senza che queste vengano incise precedentemente, esattamente come abbiamo fatto noi.

Lessare la  castagna senza inciderne la buccia servirà a mantenere la polpa integra e soda, e il sapore inalterato. 

Potrai gustare le castagne bollite al naturale, oppure accompagnate a del miele o condite con un po' di sale a seconda se hai in programma una merenda dolce o uno snack salato. 

Ecco altre idee per cucinare le castagne: 

Adesso vediamo come fare le nostre belle castagne bolite! 

Castagne bollite

Dosi & Ingredienti

  • Dosi per 4 persone
  • Difficoltà molto bassa
  • Preparazione 5 min
  • Cottura 25 min
  • Costo molto basso
  • Reperibilità Alimenti molto facile
  • Castagne 500 gr
  • Alloro 2 foglie
  • Sale 1 cucchiaio da tè
  • Attrezzature

  • Ciotola / Coltello / Pentola / Setaccio

Preparazione

  • 1

    Lava le castagne e immergile in un pentolino pieno di acqua fredda. 

    Castagne bollite Castagne bollite
  • 2

    Aggiungi un cucchiaino di sale e due foglie di alloro. 

    Metti la pentola su fuoco medio, senza coprire con un coperchio. Quando l’acqua raggiungerà il bollore, abbassa la fiamma e lascia cuocere per circa 20 minuti. 

    La cottura delle castagne varia in base alla loro grandezza. Se vuoi bollire delle castagne grandi o dei marroni serviranno circa 30 minuti dai primi bollori dell’acqua.

    Controllate la loro cottura affondando i rebbi di una forchetta, se sentirete al centro troppa resistenza, dovrete prolungare di qualche minuto la cottura, devono risultare morbide ma non troppo.

    Castagne bollite Castagne bollite
  • 3

    Al termine, scola immediatamente per interrompere la cottura e potrai già servirle, calde e morbide. 

    Per sbucciarle basterà fare una leggera pressione con un coltello alla base della castagna per poi continuare con le mani ad eliminare prima la buccia e poi la pellicina che risulterà morbida.

    Castagne bollite Castagne bollite

Conservazione

  • Puoi conservare le castagne bollite per 24 ore, oppure puoi conservarle in frigorifero fino a una settimana chiuse ermeticamente. 

Consiglio

  • Puoi aggiungere nell’acqua per la cottura oltre all’alloro anche una stecca di cannella: aiuterà a rendere ancora più gradevole la consumazione grazie a un buon aroma diffuso.

Guarda anche