theWOM
Contorni e accompagnamenti

Cookaround

/5

Cavolo nero ripassato in padella

Il cavolo nero ripassato in padella è un contorno tipico della Toscana, questa verdura è, infatti, presente in molti piatti tipici di questa regione, un tempo era raro trovare il cavolo nero fuori dai confini toscani, ma ultimamente, questo ingrediente sta spopolando, soprattutto nell'alimentazione vegetariana e vegana, forte di ciò, ormai il cavolo nero si trova in quasi tutta Italia. 

Il cavolo nero è un cavolo dalle foglie molto scure che viene tradizionalmente raccolto dopo la prima gelata invernale. Utilizzato in celebri piatti come la ribollita. Oggi andiamo sul semplice, infatti ti proponiamo il cavolo nero ripassato in padella, un modo di cucinare che in Toscana si usa anche con verdure come le cicorie, gli spinaci, le bietole e le erbe di campo. 

Segui la nostra ricetta con video e dettagliato passo passo fotografico per cucinare in casa e portare in tavola un goloso contorno di cavolo nero ripassato in padella, cucinato con le tue mani.

Se ti piacciono le ricette con il cavolo nero, ecco alcuni piatti tipicamente invernali che dovresti provare:

Cavolo nero ripassato in padella

Dosi & Ingredienti

  • Dosi per 4 persone
  • Difficoltà molto bassa
  • Preparazione 10 min
  • Cottura 25 min
  • Costo molto basso
  • Reperibilità Alimenti media
  • Cavolo nero 1 kg
  • Spicchio di aglio 2
  • Peperoncino rosso piccante 1
  • Olio extravergine d'oliva (EVO) q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.

Preparazione

  • 1

    Per preparare il cavolo nero ripassato in padella, comincia prendendo le foglie lavate del cavolo nero, con un mano tieni ferma la base della foglia e con l'altra tira la foglia per staccarla dalla costa, per le foglie più piccole non occorre fare questa operazione, infatti le coste saranno tenere e puoi utilizzarle. Appena hai pulito abbastanza foglie, tagliale grossolanamente per poterle gestire meglio in cottura. Continua con tutte le altre foglie.

     

    Cavolo nero ripassato in padella Cavolo nero ripassato in padella Cavolo nero ripassato in padella Cavolo nero ripassato in padella
  • 2

    Scalda in una casseruola un generoso giro d'olio extravergine d'oliva insieme ad uno spicchio d'aglio affettato finemente.

    Cavolo nero ripassato in padella Cavolo nero ripassato in padella
  • 3

    Porta ad ebollizione una pentola colma d'acqua, tuffaci un pugno di sale e il cavolo nero che dovrà cuocere per 15 minuti circa.

    Cavolo nero ripassato in padella Cavolo nero ripassato in padella
  • 4

    Trita un peperoncino e taglia grossolanamente il cavolo messo da parte. Unisci entrambi gli ingredienti alla casseruola.

    Cavolo nero ripassato in padella Cavolo nero ripassato in padella
Domande e risposte

Che sapore ha il cavolo nero?

Il cavolo nero ha un sapore e una consistenza che potrebbe avvicinarsi a quella della verza, forse è un po' più intenso il sapore e un po' più tenace la consistenza.

Perché in questa ricetta il cavolo nero non è stato sfogliato? Ovvero non è stato rimosso la venatura centrale?

In questo caso le foglie di cavolo nero erano molto piccole, tanto che l'innervatura non si è sviluppata a tal punto da risultare coriacea, tutt'altro risultava ancora tenera per cui abbiamo deciso di lessarle così com'erano.

Posso omettere il peperoncino?

Certo! Puoi modificare la ricetta in base ai tuoi gusti.

Posso preparare questo contorno in anticipo?

Si, puoi sia lessare in anticipo il cavolo nero e ripassarlo in padella all'occorrenza oppure puoi scaldarlo anche dopo averlo ripassato in padella...è sempre buono!
Guarda anche
Cookaround

© 2024 Mondadori Media S.p.A. - Via Gian Battista Vico 42 - 20123 MILANO, Italia - P.IVA 08009080964 - riproduzione riservata