DonnaModerna
Secondi piatti

Cookaround

/5

Filetto di maiale con salsa al vino

Il Natale deve essere una festa per tutti e festa è anche a tavola anche se si ha qualche problema di intolleranza o allergia. Il nostro filetto di maiale con salsa al vino segue proprio questa logica: abbiamo pensato di realizzare delle ricette natalizie, ma ottime anche tutto l'anno, per chi ha problemi di celiachia.

Si tratta di un secondo molto gustoso a base di carne di maiale arrostita in padella, che viene accompagnata da un'ottima salsa al vino rosso, aromatizzata con spezie e bucce d'agrumi.

Un secondo da accompagnare con una bella polenta e la verza ripassata, contorno perfetto in questa stagione! Scoprite anche le altre ricette del menù natalizio per celiaci.

Volete altre idee per organizzare un menù speciale adatto a celiaci e non?

Ecco allora altre idee:

Creme brulee con sorbetto al lampone

Vellutata di piselli con gnocchi di patate

Millefoglie di zucca e pancetta

Filetto di maiale con salsa al vino

Dosi & Ingredienti

  • Dosi per 2 persone
  • Difficoltà bassa
  • Preparazione 20 min
  • Cottura 50 min
  • Costo basso
  • Reperibilità Alimenti facile
  • AGGIUNGI AL TUO RICETTARIO
  • Filetto di maiale a medaglioni 100 g l'uno - 400
  • Polenta bianca 280 gr
  • Acqua 1 l
  • Cavolo verza 200 gr
  • Burro 1 cucchiaio da tavola
  • Olio extravergine d'oliva (EVO) q.b.
  • Rametto di rosmarino 1
  • Rametto di timo 1
  • Aceto di mele 2 cucchiai da tavola
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Ingredienti per la salsa al vino

  • Vino rosso 500 ml
  • Zucchero 60 gr
  • Stecca di cannella 1
  • Chiodi di garofano 3
  • Scorza di arancia 2
  • Mela spicchio - 1
  • Anice stellato 1

Preparazione

  • 1

    Per preparare il filetto di maiale con salsa al vino iniziate preparando la polenta, portate ad ebollizione 1 l di acqua, salate e aggiungete la farina a pioggia. Mescolate con un mestolo rapidamente, quindi proseguite la cottura per 40 minuti a fuoco basso girando di tanto in tanto. 

  • 2

    Prepararate la salsa al vino: versate all'interno di un pentolino il vino, aggiungete lo zucchero, la cannella, i chiodi garofano, le scorze di arancia, lo spicchio di mela e l'anice stellato. Portate ad ebollizione, mescolate il tutto quindi abbassate la fiamma e fate ridurre fino a circa la metà il liquido. Filtrate il tutto e rimettete sul fuoco fino a riduzione completa, così da ottenere una salsa piuttosto densa.

  • 3

    Portate ad ebollizione una capiente pentola colma d'acqua, salate l'acqua e tuffatevi dentro le foglie di verza tagliate a striscioline, lasciate cuocere per 5 minuti quindi trasferitele in un recipiente con acqua e ghiaccio per fermare la cottura e fissare il colore.

  • 4

    Trascorso il tempo necessario di cottura della polenta, trasferitela in un recipiente basso rettangolare o quadrato spennellato con dell'olio, compattatela bene e lasciatela raffreddare.

    Una volta che la polenta si sarà raffreddata, tagliatela a rettangoli poco più grandi dei medaglioni di maiale e mettetela da parte.

  • 5

    Scolate bene la verza e conditela con un filo d'olio extravergine d'oliva, sale, pepe e aceto di mele a vostro gusto, tenete da parte.

  • 6

    Dividete il filetto di maiale in quattro medaglioni. Fate sciogliere all'interno di una padella il burro con un goccio d'olio extravergine d'oliva. Aggiungete i medaglioni di maiale in padella e aromatizzate il tutto con rametto aromatico di rosmarino e timo. A fiamma media lasciate rosolare bene la carne su tutti i lati, insaporite con sale e pepe. Fate cuocere i medaglioni fino al punto di cottura che preferite.

  • 7

    Disponete i medagioli di maiale sul piatto di partata e cospargeteli con la riduzione di salsa al vino. Accompagnate il tutto con la polenta e la verza condita e servite.

Guarda anche