theWOM
Pane, pizze e lievitati

Cookaround

/5

Focaccia alla genovese

La focaccia alla genovese è uno dei vanti della cucina ligure, soffice e sottile, ricca di olio extravergine della riviera, è immancabile nei panifici del centro storico. I genovesi amano consumarla in ogni ora della giornata, a partire dalla mattina a colazione, accompagnata da un buon cappuccino, a metà mattinata o metà pomeriggio, servita come aperitivo accompagnata ad un calice di vermetino, e durante i pasti al posto del pane. Provatela anche voi, a casa vostra, come nei caruggi di Genova!

Provate altre gustose focacce casalinghe:

 

Focaccia alla genovese

Dosi & Ingredienti

  • Dosi per 6 persone
  • Difficoltà media
  • Preparazione 30 min
  • Cottura 20 min
  • Costo medio
  • Note: 3 ore di riposo

    Ingredienti per l'impasto

  • Farina Manitoba 400 gr
  • Acqua 220 ml
  • Lievito di birra fresco o 3 gr fresco - 6 gr
  • Olio extravergine d'oliva (EVO) 30 ml
  • Sale 7 gr
  • Ingredienti per la salamoia

  • Acqua 30 ml
  • Olio extravergine d'oliva (EVO) 20 ml
  • Sale 2 gr

Preparazione

  • 1

    Nella ciotola della planetaria versate la farina e il lievito. Iniziate a versare l’acqua poca alla volta, e nel frattempo cominciate ad impastare.

    Focaccia alla genovese Focaccia alla genovese
  • 2

    Aumentate mano a mano la velocità della vostra impastatrice, e non appena l’impasto sarà sodo ed omogeneo, unite l’olio e il sale.

    Focaccia alla genovese Focaccia alla genovese
  • 3

    Impastate energicamente fino al completo assorbimento degli ingredienti.

    Focaccia alla genovese
  • 4

    Lasciate l’impasto della focaccia alla genovese all’interno della ciotola della planetaria, copritelo con un canovaccio o con la pellicola per alimenti e lasciate lievitare per almeno 2 ore in un posto caldo privo di correnti d’aria.

    Focaccia alla genovese
  • 5

    Terminato il tempo di riposo, prendete l’impasto e trasferitelo all’interno di una teglia unta con olio extravergine d’oliva.

    Focaccia alla genovese Focaccia alla genovese
  • 6

    Stendete l’impasto con le mani, in modo da ricoprire l’intera superficie. Se l’impasto si ritira, non preoccupatevi, vi basterà lasciarlo riposare per una decina di minuti e potrete stenderlo nuovamente. Coprite l’impasto appena steso con la pellicola, e lasciatelo nuovamente lievitare per un’ora. AL termine della quale praticherete i classici “buchi” con i polpastrelli delle dita su tutta la superficie.

     

    Focaccia alla genovese
  • 7

    Preparate la salamoia versando l’acqua, l’olio ed il sale in una ciotola. Mescolate energicamente e distribuitela su tutta la focaccia.

    Focaccia alla genovese Focaccia alla genovese
  • 8

    Infornate ora la focaccia in forno ventilato preriscaldato a 190 gradi per circa 20 minuti. Non appena sarà cotta, e ancora calda, lucidatela con altro olio. Questo la manterrà morbida e con il classico profumo e aspetto della focaccia genovese.

Conservazione

  • Conservate la focaccia genovese in un sacchetto di carta per pane fino ad una settimana.

Consiglio

  • Una volta che la focaccia comincerà ad essere dura, non buttatela. Tagliatela a striscioline, insaporitela con erbe aromatiche, pepe o peperoncino e tostatela in forno a 200 gradi per 5/10 minuti. Perfetta per l’aperitivo o come crostini per le vostre minestre e vellutate.

Guarda anche