theWOM
Antipasti e snack

Cookaround

/5

Insalata russa tradizionale

L’insalata russa tradizionale è un classico antipasto a base di verdure bollite e maionese. L’origine di questo piatto è controversa, ma molte fonti attribuiscono la ricetta a Lucien Olivier, cuoco russo di origine belga che lavorava al ristorante Hermitage di Mosca. Una piccola curiosità sul nome di questo piatto: in Italia la chiamiamo insalata russa, in Russia la chiamano insalata Olivier mentre in Germania, Danimarca, Norvegia e Finlandia è conosciuta come insalata all’italiana! Non si hanno certezze neppure riguardo gli ingredienti utilizzati: ogni nazione ha la sua versione, così come ogni famiglia custodisce la sua. Noi ve ne proponiamo una semplice e alla portata di tutti, perfetta anche per le feste. Senza insalata russa, infatti, che Natale sarebbe?

Provate anche queste gustose ricette:

Insalata russa tradizionale

Dosi & Ingredienti

  • Dosi per 4 persone
  • Difficoltà molto bassa
  • Preparazione 15 min
  • Cottura 15 min
  • Costo basso
  • Note: + il tempo di riposo in frigorifero (almeno 2 h)
  • Patate da pulire - 400 gr
  • Carote da pulire - 200 gr
  • Piselli puliti - 150 gr
  • Prosciutto cotto fetta unica - 150 gr
  • Sale q.b.
  • Maionese 250 gr

Preparazione

  • 1

    Sbucciate le patate e le carote, poi lavatele sotto un getto d’acqua. Tagliate sia le carote che le patate a cubetti di dimensioni abbastanza regolari per ottenere una cottura omogenea.

    Insalata russa tradizionale Insalata russa tradizionale Insalata russa tradizionale Insalata russa tradizionale
  • 2

    Portate a bollore una pentola d’acquasalata e iniziate a cuocete le verdure.

    Aggiungete prima i piselli e sbollentateli per 2 minuti, poi scolateli.

    Nella stessa acqua cuocete le carote per 4 minuti e scolatele, poi cuocete le patate per 8 minuti.

    Fate raffreddare completamente tutte le verdure.

    Insalata russa tradizionale Insalata russa tradizionale Insalata russa tradizionale Insalata russa tradizionale
  • 3

    Nel frattempo riducete a cubetti regolari anche il prosciutto cotto.

    Mettete le verdure e il prosciutto cotto in una ciotola capiente, date una mescolata, poi aggiungete la maionese.

    Mescolate per amalgamare la maionese a tutti gli ingredienti.

    Coprite la ciotola con pellicola e fate riposare in frigo per almeno 2 ore prima di consumare.

    Insalata russa tradizionale Insalata russa tradizionale Insalata russa tradizionale Insalata russa tradizionale

Conservazione

  • L'insalata russa tradizionale si conserva in frigo in un recipiente a chiusura ermetica o coperta con pellicola per alimenti per una settimana.

Consiglio

  • Come accennato in precedenza, l’insalata russa ha mille versioni diverse. Di seguito un elenco di ingredienti utilizzati comunemente che potrebbero essere aggiunti per arricchire il piatto: uova sode (usate anche come decorazione), prezzemolo tritato fresco, erba cipollina tritata fresca, acciughe sotto sale, capperi, cetriolini sottaceto, capperi sottaceto, olive verdi.

    In Russia è imprescindibile l’uso di carne come pollo, prosciutto, etc.

    Molte versioni suggeriscono di bagnare la verdura lessata con l’aceto.

Guarda anche