theWOM
Primi piatti

Cookaround

/5

Malloreddus con crema di formaggio

Malloreddus a casu furriau, pasta tipica sarda, nota anche come gnocchetti sardi, ma il termine preciso è malloreddus.
Malloreddus a casu furriau, un nome poco noto per tanti, il suo significato è più o meno malloreddus con formaggio rimestato, mescolato, fatto sciogliere in pentola per ottenere una crema.
In questa ricetta, i malloreddus vengono appunto serviti con una crema di fomaggio mlto saporita, realizzata con abbondante pecorino fresco e zafferano.

Questa è una ricetta sarda povera molto antica e la sua preparazione, vista la presenza della crema di formaggio, ricorda la tanto nota cacio e pepe alla romana.

Per preparare i malloreddus, ti serviranno solo pochi minuti, puoi già mettere a bollire l’acqua per la pasta mentre prepari i restanti ingredienti, semplice e veloce, no? 

Malloreddus con crema di formaggio

Dosi & Ingredienti

  • Dosi per 4 persone
  • Difficoltà bassa
  • Preparazione 15 min
  • Cottura 15 min
  • Costo basso
  • Reperibilità Alimenti facile
  • Malloreddus gnocchetti sardi - 320 gr
  • Pecorino fresco o semistagionato - 250 gr
  • Zafferano 1 bustina
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Attrezzature

  • Ciotole / Cucchiaio di legno / Pentola / Scolapasta

Preparazione

  • 1

    Prepara una pentola con abbondante acqua, portala a ebollizione, aggiungi il sale e i malloreddus.

    Malloreddus con crema di formaggio Malloreddus con crema di formaggio
  • 2

    Prepara il pecorino: puoi tagliarlo a piccoli pezzetti o grattugiarlo, meglio se pecorino fresco. Se non trovi del pecorino freschissimo, puoi utilizzare anche un semistagionato, possibilmente un pecorino dal gusto non troppo intenso.

    Versa il pecorino in una ciotola, metti la ciotola su una pentola e fai sciogliere il pecorino a bagno maria. Aggiungi un mestolo di acqua di cottura e lo zafferano, mescola bene il tutto fino ad ottenere una crema. Se la crema risulta molto densa, aggiungi ancora un po’ di acqua di cottura fino a che non risulti leggermente più fluida.

    Malloreddus con crema di formaggio Malloreddus con crema di formaggio Malloreddus con crema di formaggio Malloreddus con crema di formaggio
  • 3

    Scola i malloreddus e condiscili con la crema di pecorino preparata, aggiungi un mestolo di acqua di cottura solo se necessario.

    Malloreddus con crema di formaggio Malloreddus con crema di formaggio Malloreddus con crema di formaggio Malloreddus con crema di formaggio
  • 4

    Condisci i malloreddus con un pizzico di pepe possibilmente macinato al momento.

    I malloreddus a casu furriau sono pronti, non ti resta che servirli subito.

    Malloreddus con crema di formaggio Malloreddus con crema di formaggio

Conservazione

  • I malloreddus a casu furriau non si adattano ad essere conservati, ti consigliamo di prepararli e servirli subito.

Consiglio

  • Se vuoi una variante per questa ricetta, prova a cuocere i malloreddus con del brodo al posto dell’ acqua, procedendo allo stesso modo con la crema di pecorino.

Guarda anche