DonnaModerna
Marmellate e conserve

Cookaround

/5

Marmellata di peperoni rossi

Se amate fare le conserve in casa e soprattutto amate fermare in barattolo la stagionalità dei prodotti, la marmellata di peperoni rossi è proprio una ricetta da non perdere. Facile da fare, ancora di più sarà facile finirla tutta. Si presta benissimo a essere conservata in dispensa ma è anche un perfetto regalo  da fare a parenti e amici che sicuramete apprezzeranno. La marmellata di peperoni rossi è una marmellata dolce che ben si abbina soprattutto a piatti salati, la morte sua è su un bel pezzetto di formaggio stagionato o semi-stagionato. Sarà proprio bello vedere ad esempio su un tegliere, diversi bestoncini o fettine di formaggio e poi una ciotolina di marmellata dove ciascuno potrà intingere il suo pezzetto. La sua preparazione prevede davvero pochissime operazioni, quindi è di facilissima realizzazione, in più potrete contare su di una scorta di marmellata di peperoni che vi durerà qualche mese e che vi farà comodo avere soprattutto se siete soliti invitare amici a pranzo o a cena. In questa versione abbiamo voluto utilizzare solo peperoni rossi per darle un bel colore vivo ma è possibile farla anche tranuquillamente con quelli gialli o mischiare entrambi i colori. Il sapore è delizioso sempre! Se amate fare questo tipo di preparazioni in casa, vi consigliamo anche di realizzare un' altra idea molto sfiziosa: che ne dite di fare anche la marmellata di pomodori verdi? Anche questa si sposa benissimo con numerosi formaggi!

 

Marmellata di peperoni rossi

Dosi & Ingredienti

  • Dosi per 10 persone
  • Difficoltà molto bassa
  • Preparazione 15 min
  • Cottura 45 min
  • Costo molto basso
  • Reperibilità Alimenti molto facile
  • Note: 12 ore di macerazione
  • AGGIUNGI AL TUO RICETTARIO
  • Peperoni rossi 1 kg
  • Zucchero 700 gr
  • Vaniglia 1 bacca
  • Limone 1

Preparazione

  • 1

    Per prepapare la marmellata di peperoni rossi: da prima lavate ed eliminate dai peperoni i semi e i filamenti interni bianchi, quindi affettateli grossolanamente.

    Marmellata di peperoni rossi Marmellata di peperoni rossi
  • 2

    Trasferite i peperoni in una ciotola sufficientemente capiente e aggiungete metà dello zucchero a disposizione. Mescolate bene e coprite la ciotola con della pellicola trasparente. Lasciate macerare il tutto in frigorifero per circa 12 ore.

    Marmellata di peperoni rossi Marmellata di peperoni rossi Marmellata di peperoni rossi Marmellata di peperoni rossi
  • 3

    Trascorso il tempo di macerazione, riprendete la ciotola e notate che si sarà formato del liquido sul fondo dovuto al processo di macerazione.

    Trasferite il tutto in un robot da cucina e tritate fino ad ottenere una purea grossolana.

    Marmellata di peperoni rossi Marmellata di peperoni rossi
  • 4

    Ritrasferite il composto in una pentola, preferibilmente leggera e in rame e accendete il fuoco.

    Dovrete cuocerla in tutto per circa 40-45 minuti.

    Marmellata di peperoni rossi
  • 5

    Quando la marmellata si sarà leggermente ristretta, aggiungete gli altri ingredienti a partire dallo zucchero rimasto. Grattugiate la buccia di un limone direttamente nella pentola ed unite anche il succo. Infine unite anche i semi di vaniglia ed il baccello svuotato per conferire maggior aroma.

    Lasciate cuocere un altro po' fino a raggiungere la densità desiderata.

    Marmellata di peperoni rossi Marmellata di peperoni rossi Marmellata di peperoni rossi Marmellata di peperoni rossi
  • 6

    Rimuovete il baccello di vaniglia e frullate nuovamente la marmellata per un risultato più liscio.

    Una volta pronta, riempite dei vasetti sterilizzati con la marmellata, chiudeteli bene con un coperchio e riponeteli a testa in giù fino a che raggiungano la temperatura ambiente.

    Marmellata di peperoni rossi Marmellata di peperoni rossi Marmellata di peperoni rossi Marmellata di peperoni rossi

Consiglio

  • Ma va bene anche se utilizzo l'estratto di vaniglia liquido?

    Sì andrà bene anche l'estratto, ma non la vanillina in polvere che è invece un risultato chimico.

    Quanto tempo posso conservarla?

    Senza aprirla anche 4 mesi, mentre una volta aperta entro 30 giorni, chiusa in frigorifero.

Guarda anche