DonnaModerna
Zuppe e minestre

Cookaround

/5

Minestra di cavolo rosso e patate

La minestra di cavolo rosso e patate è un perfetto piatto da presentare a tavola quando i primi freddi iniziano a farsi sentire. La ricetta non è assolutamente difficile e vi permetterà di realizzare un comfort food che vi riscalderà e vi coccolerà. Il cavolo rosso è una variante forse poco conosciuta ma decisamente saporita che ha una grande quantità di antiossidanti ed è per questo molto salutare. La presenza delle patate rende questo piatto un piatto unico molto gustoso e rustico. Provate questa ricetta e fateci sapere se vi è piaciuta! Il sapore caratteristico e pungente del cavolo viene ingentilito parecchio dalla dolcezza delle patate e insieme danno vita a un mix di sapori davvero unico e affascinante. Un modo perfetto per far mangiare questo ingrediente anche a chi non lo gradisce particolarmente. Se amate questi ortaggi vi proponiamo anche un'altra ricetta molto gustosa: cavolo rosso e cavolo cappuccio scottati.

Minestra di cavolo rosso e patate
  • Cavolo rosso medie dimensioni - 1
  • Patate 500 gr
  • Riso originario 160 gr
  • Fagioli borlotti già cotti - 100 gr
  • Olio extravergine d'oliva (EVO) 3 cucchiai da tavola
  • Peperoncino rosso facoltativo - 1
  • Spicchio di aglio 1
  • Sale q.b.
  • Parmigiano grattugiato q.b.

Preparazione

  • 1

    Per fare la minestra di cavolo rosso e patate aggiungete dell'olio in una casseruola e prima di accendere il fuoco, aggiungete lo spicchio d'aglio in camicia, leggermente battuto.

     

    Minestra di cavolo rosso e patate Minestra di cavolo rosso e patate
  • 2

    Accendete il fuoco e lasciate prendere calore, nel frattempo pelate le patate e tagliatele a dadini non troppo piccoli lasciandoli tranquillamente grossolani.

     

     

     

     

    Minestra di cavolo rosso e patate
  • 3

    Togliete lo spicchio d'aglio dalla casseruola e mantenedo la fiamma bassa del fuoco, aggiungete all'olio ben caldo, facendo attenzione però a non farlo bruciare, il peperoncino spezzettato e le patate. Lasciate rosolare poi aggiungete dell'acqua fino a completa copertura delle patate.

     

     

    Minestra di cavolo rosso e patate Minestra di cavolo rosso e patate Minestra di cavolo rosso e patate Minestra di cavolo rosso e patate
  • 4

    Coprite con un coperchio e lasciate cuocere per almeno 5 minuti. Nel frattempo tagliate il cavolo rosso a strisce quindi lavate bene le foglie prima di inserirle nella pentola. 

    Minestra di cavolo rosso e patate
  • 5

    Quando la minestra ha quasi raggiunto il bollore, aggiungete il cavolo rosso tagliato finemente.

     

     

    Minestra di cavolo rosso e patate
  • 6

    Salate e mescolate il tutto, poi coprite nuovamente e lasciate cuocere ancora per circa 5 minuti.

     

    Minestra di cavolo rosso e patate Minestra di cavolo rosso e patate
  • 7

    A questo punto, controllate che ci sia sufficiente acqua per permettere la cottura del riso, altrimenti aggiungetela e portate nuovamente a bollore. 

     

    Minestra di cavolo rosso e patate
  • 8

    Assaggiate e aggiustate con il sale, unite il riso alla minestra e lasciate cuocere per 12 minuti o secondo il tempo di cottura scritto sulla confezione del riso.

    Minestra di cavolo rosso e patate Minestra di cavolo rosso e patate
  • 9

    Spegnete il fuoco e aggiungete i fagioli borlotti cotti e scolati. Mantecate con il parmigiano grattugiato.

     

    Minestra di cavolo rosso e patate Minestra di cavolo rosso e patate Minestra di cavolo rosso e patate
  • 10

    Mescolate e lasciate riposare per almeno 5 minuti.

    Servite più o meno brodosa a piacere e spolverate con il parmigiano grattugiato.

    Minestra di cavolo rosso e patate Minestra di cavolo rosso e patate

Consiglio

  • Me ne è avanzata una porzione, posso consumarla il giorno dopo?

    Sì puoi tranquillamente conservarla in frigorifero. 

    Con cosa posso sostituire il cavolo rosso?

    Puoi sostituirlo con la verza, procedi nello stesso e identico modo.

    Non amo i fagioli posso ometterli?

    Sì puoi anche evitarli tranquillamente. 

     

Guarda anche