Pane, pizze e lievitati

Cookaround

/5

Pane alla curcuma

Il pane fatto in casa è una vera bontà e basta poco per renderlo speciale: oggi vi proponiamo la ricetta del pane alla curcuma, un lievitato bello da vedere e buono da mangiare! Queste soffici girelle dalla tinta dorata sono impastate a mano e arricchite con semini di sesamo, lino e papavero. Se voi preferite però potete utilizzare tranquillamente la planetaria e servirle così come sono… il pane alla curcuma sarà ottimo sia da solo, nel cestino del pane, che farcito, per una merenda gustosa e originale!

Pane alla curcuma

Dosi & Ingredienti

  • Dosi per 10 pezzi
  • Difficolt√† media
  • Preparazione 20 min
  • Cottura 30 min
  • Costo basso
  • Note: + il tempo di lievitazione (circa 3 h totali)

    Per il lievitino

  • Farina Manitoba 100 gr
  • Acqua 100 ml
  • Lievito di birra 10 gr
  • Zucchero di canna un cucchiaino - 5 gr
  • Per l'impasto

  • Farina Manitoba 250 gr
  • Farina 00 250 gr
  • Acqua 250 gr
  • Sale fino 2 cucchiaini - 7 gr
  • Curcuma 1 cucchiaio - 5 gr
  • Per l'emulsione

  • Olio extravergine d'oliva (EVO) 20 ml
  • Acqua 20 ml
  • Sale 1 cucchiaino - 3 gr
  • per decorare

  • Semi di sesamo q.b.
  • Semi di papavero q.b.
  • Semi di lino q.b.

Preparazione del lievitino

  • 1

    Ponete in una ciotola 10 grammi di lievito di birra.

    Aggiungete 100 ml di acqua e un cucchiaio di zucchero di canna.

    Pane alla curcuma Pane alla curcuma
  • 2

    Mescolate in modo che gli ingredienti si sciolgano e lasciate riposare per circa 10-15 minuti.

    Aggiungete 100 g di farina manitoba setacciata e mescolate.

    Lasciate riposare per circa 30 minuti coperto con un canovaccio.

    Pane alla curcuma Pane alla curcuma

Preparazione dell'impasto

  • 3

    Riprendete il lievitino e aggiungete 250 g di farina Manitoba, 250 g di farina 00 e 250 ml di acqua.

    Pane alla curcuma Pane alla curcuma
  • 4

    Mescolate e unite un cucchiaio di curcuma e due cucchiaini di sale.

    Mescolate ancora prima con un cucchiaio e poi con le mani.

    Versarte tutto su di un piano infarinato e procedete ad impastare con le mani fino ad ottenere una palla ben amalgamata.

    Pane alla curcuma Pane alla curcuma
  • 5

    Eseguite le pieghe: stendete la pasta con le mani e ripiegate le due parti esterne. Girate di 45°.

    Stendete nuovamente e ripiegate allo stesso modo.

    Pane alla curcuma Pane alla curcuma Pane alla curcuma Pane alla curcuma
  • 6

    Coprite l’impasto con un canovaccio e lasciate riposare per circa un’ora: l’impasto dovrà raddoppiare di volume.

    Pane alla curcuma Pane alla curcuma
  • 7

    Riprendete l’impasto e dividetelo a metà.

    Con un mattarello stendete una delle due parti sul piano infarinato in modo da formare un rettangolo di circa 25x35 cm di lato e di circa 1 cm di spessore.

    Pane alla curcuma Pane alla curcuma
  • 8

    Preparate un’emulsione con acqua, olio e sale e spennellatela sulla superficie dell’impasto.

    Arrotolate la pasta formando un filoncino.

    Pane alla curcuma Pane alla curcuma
  • 9

    Tagliate il filoncino a rondelle dello spessore di circa 5 cm.

    Disponete i pezzi su una teglia oliata ben distanziati tra di loro.

    Procedete allo stesso modo con la seconda metà dell'impasto.

    Spennellate la superficie con ancora un po' di emulsione di olio e acqua.

    Lasciate riposare coperti dal canovaccio o nel forno spento per un’ora e mezza.

    Pane alla curcuma Pane alla curcuma
  • 10

    Cospargete con semini di sesamo, lino, papavero o altri a piacere.

    Accendete il forno a 220° e cuocete il pane per circa 30 minuti circa.

    Sfornate e lasciate raffreddare.

    Pane alla curcuma Pane alla curcuma

Conservazione

  • Il pane alla curcuma, come tutto il pane, va consumato in giornata. Può durare fino al giorno dopo se ben riposto all’interno di un sacchetto di carta e sistemato in luogo fresco e asciutto.

    Può essere congelato disposto ben separato in sacchetti da freezer.

Consiglio

  • Il pane alla curcuma è un ottimo accompagnamento per piatti salati, salumi e formaggi.

Guarda anche