DonnaModerna
Pane, pizze e lievitati

Cookaround

/5

Panini napoletani

Se camminate per le vie del centro di Napoli non potrete non mangiare uno dei più golosi e irresistibili streetfood partenopei, ovvero il panino napoletano! Un grande classico che da solo è un'esperienza da fare almeno una volta nella vita! Un impasto morbido e saporito, accoglie un misto di salumi e formaggi davanti ai quali davvero non si può resistere! Provate a farli in casa seguendo questa ricetta e vedrete che buoni che sono! Se volete fare anche un altro must napoletano, vi proponiamo la ricetta del casatiello!

Panini napoletani

    Per l'impasto

  • Farina 0 600 gr
  • Farina Manitoba 400 gr
  • Sugna 60 gr
  • Acqua 600 gr
  • Sale 20 gr
  • Pepe nero 1 cucchiaio da tè
  • Lievito di birra 6 gr
  • Per la farcia

  • Uova sode - 2
  • Coppa o capocollo 100 gr
  • Salame o mortadella - 100 gr
  • Pecorino 100 gr
  • Provolone dolce - 100 gr
  • Provolone piccante 100 gr

Preparazione

  • 1

    Quando volete realizzare la ricetta dei panini napoletani, impastate le due farine con la sugna ed il pepe. In questo caso è preferibile lavorare l'impasto in una planetaria dotata di gancio ad uncino, in mancanza di questa, potete tranquillamente anche impastare il tutto a mano nella classica maniera, solo con un pò di pazienza ed energia.

    Panini napoletani Panini napoletani Panini napoletani Panini napoletani
  • 2

    Quindi aggiungete anche il lievito e l'acqua poca per volta. Quando il composto si sta formando, aggiungete il sale e procedete ancora con la lavorazione dell'impasto fino a che non risulti ben incordato.

    Panini napoletani Panini napoletani Panini napoletani Panini napoletani
  • 3

    Riponete l'impasto in una ciotola infarinata, dopo averlo impastato brevemente a mano. Coprite la ciotola con un canovaccio umido e mettete a riposare in frigorifero per 12 ore.

    Panini napoletani Panini napoletani
  • 4

    Il giorno successivo riprendete l'impasto, tiratelo fuori dal frigorifero, lasciate lievitare fino al raddoppio del volume iniziale; poi con l'aiuto di una bilancia pesatelo e porzionatelo, dividendolo a metà.

    Panini napoletani Panini napoletani
  • 5

    Lavorate la metà dell'impasto, formando un rettangolo regolare, quindi iniziate a distribuire sopra il ripieno di salumi e formaggi che avrete preparato in precedenza e raccolti in una terrina.

    Panini napoletani Panini napoletani
  • 6

    Dopo avere distribuito bene il ripieno su tutta la superficie del rettangolo d'impasto, aggiungete sopra al ripieno anche le uova sode, tagliate a fette.

    Panini napoletani Panini napoletani
  • 7

    Arrotolate il rettangolo farcito, facendo attenzione a non far fuoriuscire l'impasto, formando un rotolo.

    Panini napoletani Panini napoletani
  • 8

    A questo punto tagliate il rotolo in tanti panini che trasferirete in una teglia, foderata con della carta da forno e ben distanziati l'uno dall'altro. Copriteli con un panno umido e lasciateli lievitare fino al raddoppio, all'incirca 2 ore.

    Panini napoletani Panini napoletani
  • 9

    Una volta trascorso il tempo di lievitazione e i panini hanno raddoppiato il loro volume è arrivato il momento di cuocerli.

    Spennellateli con dell'olio e infornate a 180°C per 20- 25 minuti.

    Panini napoletani Panini napoletani Panini napoletani
  • 10

    Il tempo di cottura dei panini napoletani è arrivato al termine, sfornateli e serviteli ancora tiepidi o freddi, a piacere.

    Panini napoletani Panini napoletani Panini napoletani

Consiglio

  • Al posto della sugna cosa posso usare?

    Lo strutto o la sugna sono proprio ciò che rende morbidissimo l'impasto, ma se non vuoi puoi usare l'olio di semi.

     

Guarda anche