theWOM
Pane, pizze e lievitati

Cookaround

/5

Pasta per pizza alla ricotta

La pasta per pizza alla ricotta è un’ottima base alternativa se vuoi sperimentare una buona base soffice e leggera ma diversa dal solito. Realizzare questa pasta per pizza è molto semplice: si può preparare con la planetaria o puoi semplicemente impastare a mano. Puoi preparare questa base per pizza una notte prima di utilizzarla, o anche 24 ore prima se per te è più comodo, valutando al limite di metterla per mezza giornata in frigorifero. Potrai anche decidere come utilizzarla: è perfetta sia per una semplice pizza al piatto che per la pizza in teglia, o anche per fare delle ottime pizzette fritte. Non ti resta che prepararla e scegliere come portarla a tavola, avrai solo l’imbarazzo della scelta, sarà ottima in qualunque modo.

La più amata dagli italiani....la pizza! Ecco alcune delle nostre proposte:

Impasto per la pizza

Pizza napoletana con lievito madre

Piadina pizza

Pasta per pizza alla ricotta

Dosi & Ingredienti

  • Dosi per 4 persone
  • Difficoltà media
  • Preparazione 30 min
  • Costo basso
  • Note: Lievitazione 10/12 ore circa
  • Farina 0 o farina di forza - 500 gr
  • Lievito di birra fresco 1 gr
  • Acqua 2220 ml
  • Ricotta vaccina 150 gr
  • Sale 10 gr
  • Attrezzature

  • Ciotola / Pellicola per alimenti / Planetaria

Preparazione

  • 1

    Versa la farina nella planetaria, o in una ciotola se impasterai a mano, aggiungi il lievito e l’acqua tiepida a filo, man mano che verrà assorbita.

    Pasta per pizza alla ricotta Pasta per pizza alla ricotta
  • 2

    Versa l’acqua a filo in modo da riuscire ad incordare perfettamente l’impasto. Una volta incordato, aggiungi il sale e la ricotta, facendo sempre tutto in modo graduale.

    Pasta per pizza alla ricotta Pasta per pizza alla ricotta
  • 3

    Quando l’impasto avrà assorbito anche la ricotta, risulterà liscio, morbido ed elastico. Fai riposare l’impasto per una decina di minuti, ribaltalo sul piano da lavoro, allargalo leggermente e fai qualche piega tirando tutti i lati verso il centro. Infine dai una forma sferica.

    Pasta per pizza alla ricotta Pasta per pizza alla ricotta Pasta per pizza alla ricotta Pasta per pizza alla ricotta
  • 4

    Sposta l’impasto in una ciotola unta con un filo d’olio extravergine, copri con pellicola trasparente e fai lievitare per una notte a temperatura ambiente (comunque fino a raddoppio di volume). In estate bisogna calcolare bene i tempi, o tenere l’impasto in frigorifero tutta la notte, per poi farlo lievitare in giornata.
    Quando l’impasto sarà ormai raddoppiato di volume, puoi scegliere come utilizzarlo.

    Pasta per pizza alla ricotta Pasta per pizza alla ricotta

Conservazione

  • Se vuoi conservare l’impasto in frigorifero, è consigliabile farlo appena preparato. Potrai conservarlo fino a 24 ore, sarà sufficiente farlo acclimatare per due ore circa, per poi procedere come nella ricetta. Se preferisci, potrai anche congelare l’impasto: una volta scongelato, dovrai farlo acclimatare e procedere come nella ricetta.

Consiglio

  • Se vuoi preparare la pizza in teglia: versa un filo d’olio sul fondo di una leccarda da forno, stendi l’impasto sulla teglia, copri con pellicola e fai lievitare per altre due ore circa o comunque fino a raddoppio. Farcisci la base con il pomodoro, il sale e l’origano, cuoci per una decina di minuti in forno ventilato a 280°C. Tira fuori dal forno, aggiungi gli altri ingredienti a piacere, inforna di nuovo per qualche minuto e servi. I tempi possono variare in base al forno.

    Se vuoi preparare la pizza al piatto: dividi l’impasto in due parti, dai qualche piega di rinforzo tirando sempre i lati verso il centro e forma i panetti. Trasferiscili in due ciotole unte con un filo d’olio o in un vassoio e copri con pellicola trasparente. Fai lievitare per altre due ore circa o fino a raddoppio. Stendi una base su una teglia infarinata, farcisci a tuo piacimento e cuoci in forno ventilato a 280°C o alla massima temperatura del tuo forno per dieci minuti circa. I tempi variano in base al forno e alla temperatura.

Guarda anche