theWOM
Pane, pizze e lievitati

Cookaround

/5

Pinsa romana

La pinsa romana è una recente invenzione, capitolata nelle nostre tavole già da qualche tempo. Morbida dentro, ma croccante fuori. Questo, grazie ad un'impasto ad alta idratazione e a lunga lievitazione, reso di facile gestione da un apposito mix di farine, tra le quali, grano duro, soia e riso.

Proprio come la pizza, si può condire in ogni modo, sta a te la scelta!

Se cerchi qualche altri impati per fare pizze e focacce ti consigliamo:

 

Pinsa romana

Dosi & Ingredienti

  • Dosi per 6 pezzi
  • Difficoltà elevata
  • Preparazione 40 min
  • Cottura 14 min
  • Costo basso
  • Reperibilità Alimenti media
  • Note: + lievitazioni
  • Farina per pinsa 1 kg
  • Lievito di birra fresco o + grammi in base alla temperatura ambiente - 4 gr
  • Acqua fredda 800 gr
  • Sale 18 gr
  • Olio extravergine d'oliva (EVO) 20 gr
  • Farina di semola rimacinata per lo spolvero -

Preparazione

  • 1

    Per preparare la pinsa romana, cmincia sbriciolando il lievito di birra nella farina per pinsa, poi aggiungi l’acqua fredda tenendone da parte un pò per dopo.

    Mescola con un cucchiaio e poi trasferisci sul tavolo per rifinire l’impasto a mano.

    La quantità di lievito varia in base alla temperatura esterna, in estate usane un pò meno, in inverno, un pò di più.

    Pinsa romana Pinsa romana Pinsa romana Pinsa romana
  • 2

    Impasta a mano fino ad ottenere un impasto piuttosto liscio e tenace.

    Taglialo in pezzi e rimettilo nella ciotola. Aggiungi il sale, l’acqua per scioglierlo.

    Pinsa romana Pinsa romana Pinsa romana Pinsa romana
  • 3

    Aggiungi anche l'olio e ricomincia a impastare strizzando l’impasto tra le dita in modo da far assorbire bene i liquidi che hai appena aggiunto. Non ti preoccupare se sembra che l’impasto si sia completamente rovinato, continua ad impastare e vedrai che prenderà forza.

    Poi lasclalo riposare una ventina di minuti per dargli modo di sviluppare meglio il glutine.

    Spolvera il piano con altra farina per pinsa e trasferiscici l’impasto, dai qualche piega verso l’interno, e vedrai che prenderà ancora più struttura.

    Pinsa romana Pinsa romana Pinsa romana Pinsa romana
  • 4

    Giralo e continua a parlarlo in modo da ottenere una palla liscia e tesa.

    Traferisci in una ciotola, copri con pellicola e lascia lievitare a temperatura ambiente per un paio d’ore.

    Poi trasferisci la ciotola in frigorifero dalle 12 alle 18 ore. Con meno lievito puoi prolungare fino a 24.

    Spolvera con farina di semola una bilancia per pesare le palline. Preleva l’impasto, sollevandolo con una mano e tagliandola con l’altra, se vuoi puoi usare un coltellino.

    Pesalo sulla bilancia e se devi aggiungere impasto, aggiungilo al centro della pallina. I panetti puoi farli tra i 200 e i 300 gr.

     

    Pinsa romana Pinsa romana Pinsa romana Pinsa romana
  • 5

    Richiudi il panetto riportando i lembi verso l'interno, poi sopra, pinza con le dita per chiuderlo. Ribaltalo sulla farina di semola e poi trasferiscilo in una vaschetta.

    Adesso copri e lascia lievitare per almeno 2 ore a temperatura ambiente.

    Pinsa romana Pinsa romana Pinsa romana Pinsa romana
  • 6

    Spolvera con la farina di semola il banco e appoggiati una pallina lievitata, con la parte liscia verso l’alto. Spolvera ancora con abbondante farina di semola e allarga con le dita.

    Solleva la pinsa per eliminare l’eccesso di farina e trasferiscila su una pala o qualcosa di simile per poi trasferirla sulla pietra.

    Io in questo caso la condisco con del semplice pomodoro ma puoi anche cuocerla in bianco con un filo d’olio.

     

    Pinsa romana Pinsa romana Pinsa romana Pinsa romana
  • 7

    Adesso trasferisci la pinsa romana nel forno, sulla pietra refrattaria già calda. Il forno impostalo al massimo della temperatura che può raggiungere. In genere 250°. Nel mio ha cotto 14 minuti, nel tuo, può volerci sensibilmente di meno o di più.

    Finisco la mia pinsa con un pò di stracciatella. E qualche foglia di basilico.

    Pinsa romana Pinsa romana Pinsa romana Pinsa romana
Guarda anche