theWOM
Secondi piatti

Cookaround

/5

Polpette di ricotta fritte

Voglia di qualcosa di sfizioso? Le polpette di ricotta fritte sono perfette per un gustoso aperitivo o un appetitoso secondo piatto magari in alternativa alle classiche al sugo! Da servire calde e croccanti oppure a temperatura ambiente, queste polpette sono molto semplici da preparare e decisamente veloci, perfette da realizzare anche per chi ha poco tempo a disposizione. Croccanti fuori e dal cuore morbido, le polpette fritte di ricotta conquisteranno tutti, grandi e bambini! Provale anche con la tua salsa preferita per aggiungere un tocco di golosità in più.

Scopri altri piatti sfiziosi di polpette:

 

Polpette di ricotta fritte

Dosi & Ingredienti

  • Dosi per 4 persone
  • Difficoltà molto bassa
  • Preparazione 15 min
  • Cottura 10 min
  • Costo basso
  • Ricotta vaccina 350 gr
  • Formaggio grattugiato 50 gr
  • Prezzemolo tritato q.b.
  • Sale fino q.b.
  • Uova medie 2
  • Pangrattato (+ q.b per la panatura) - 60 gr
  • Olio di arachidi 1 l

Preparazione

  • 1

    Tritare il prezzemolo finemente a coltello. Versare la ricotta in una scodella di vetro e lavorare con la forchetta fino a renderla morbida.

    Polpette di ricotta fritte Polpette di ricotta fritte
  • 2

    Unire il sale, l'uovo, il formaggio grattugiato, il prezzemolo tritato e mescolare molto bene.

    Polpette di ricotta fritte Polpette di ricotta fritte Polpette di ricotta fritte Polpette di ricotta fritte
  • 3

    Aggiungere il pangrattato poco alla volta mescolando, fino ad ottenere una consistenza cremosa ma soda. Riporre in frigorifero a rassodare per 20’ nella parte bassa, dopodichè iniziare a formare le polpette prelevando una noce di impasto o poco più.

    Polpette di ricotta fritte Polpette di ricotta fritte
  • 4

    Sbattere un uovo in una ciotola e passare ogni polpetta ottenuta prima nell'uovo, poi nel pangrattato 

    Polpette di ricotta fritte Polpette di ricotta fritte
  • 5

    Versare l’olio di arachide in una casseruola e appena è caldo iniziare a friggere le polpette poche alla volta. Scolare su carta assorbente mano mano che risulteranno ben dorate.

    Polpette di ricotta fritte Polpette di ricotta fritte

Conservazione

  • Le polpette di ricotta sono favolose se gustate subito appena fritte, ma puoi comunque conservarle in frigorifero per massimo 2 giorni e scaldarle all’occorrenza al microonde o in forno.

Consiglio

  • Puoi congelare le polpette in appositi contenitori e friggerle ancora surgelate. Al posto del prezzemolo puoi mettere la mentuccia fresca oppure l’erba cipollina, e aromatizzare il pangrattato con curcuma, curry o zafferano

Guarda anche