theWOM
Secondi piatti

Cookaround

/5

Polpette di ricotta fritte

Le famose polpette di ricotta fritte! Chi non le ha mai mangiato le polpette, magari da ragazzino a casa della nonna? Questa ricetta infatti ha umili origini, tipiche di una cucina povera e rurale del secolo scorso. Oggi ci ricordiamo delle polpette, soprattutto quando abbiamo voglia di qualcosa di sfizioso e veloce e di scelta ne abbiamo in abbondanza! 

Una valida alternativa alle classiche polpette al sugo sono queste polpette di ricotta fritte: pochi ingredienti che sapientemente cucinati come nella nostra ricetta con passo passo fotografico, ti faranno mangiare questi deliziosi bocconcini dal cuore morbido, circondati da una crosticina deliziosa e croccante.

Ottime sia appena scolate dall'olio di frittura (frittura rigorosamente ad immersione) sia tiepide o a temperatura ambiente, puoi pensarle per una cena in famiglia o anche per un aperitivo con gli amici, se non ami friggere puoi anche cuocere le polpette di ricotta al forno.

Ecco altre ricette di polpette che devi assolutamente provare: 

Polpette di ricotta fritte

Dosi & Ingredienti

  • Dosi per 4 persone
  • Difficoltà molto bassa
  • Preparazione 15 min
  • Cottura 10 min
  • Costo basso
  • Reperibilità Alimenti molto facile
  • Ricotta vaccina 350 gr
  • Formaggio grattugiato 50 gr
  • Pangrattato (+ q.b per la panatura) - 60 gr
  • Uova medie 2
  • Prezzemolo tritato q.b.
  • Sale fino q.b.
  • Ingredienti per friggere

  • Olio di arachidi 1 l

Preparazione

  • 1

    Trita il prezzemolo finemente a coltello. Versa la ricotta in una scodella di vetro e mescola energicamente con la forchetta fino a renderla morbida.

    Polpette di ricotta fritte Polpette di ricotta fritte
  • 2

    Unisci il sale, l'uovo, il formaggio grattugiato, il prezzemolo tritato e mescola molto bene.

    Polpette di ricotta fritte Polpette di ricotta fritte Polpette di ricotta fritte Polpette di ricotta fritte
  • 3

    Aggiungi il pangrattato poco alla volta mescolando, fino ad ottenere una consistenza cremosa ma soda. Riponi in frigorifero a rassodare per 20’ nella parte bassa, dopodiché inizia a formare le polpette prelevando una noce di impasto o poco più.

    Polpette di ricotta fritte Polpette di ricotta fritte
  • 4

    Sbatti un uovo in una ciotola e passa ogni polpetta ottenuta prima nell'uovo, poi nel pangrattato 

    Polpette di ricotta fritte Polpette di ricotta fritte
  • 5

    Versa l’olio di arachide in una casseruola e, appena è caldo, inizia a friggere le polpette poche alla volta. Scola su carta assorbente man mano che risulteranno ben dorate.

    Polpette di ricotta fritte Polpette di ricotta fritte

Conservazione

  • Le polpette di ricotta sono favolose se gustate subito appena fritte, ma puoi comunque conservarle in frigorifero per massimo 2 giorni e scaldarle all’occorrenza al microonde o in forno.

Consiglio

  • Puoi congelare le polpette in appositi contenitori e friggerle ancora surgelate. Al posto del prezzemolo puoi mettere la mentuccia fresca oppure l’erba cipollina, e aromatizzare il pangrattato con curcuma, curry o zafferano

Guarda anche
Cookaround

© 2024 Mondadori Media S.p.A. - Via Gian Battista Vico 42 - 20123 MILANO, Italia - P.IVA 08009080964 - riproduzione riservata