theWOM
Bevande

Cookaround

/5

Tequila sunrise

La tequila sunrise è un drink dissetante e agrodolce, adatto come aperitivo o dopocena. Di origini incerte ma comunque americane, il cocktail della tequila sunrise è creato con la tecnica build. La preparazione build significa che ogni drink viene costruito nel bicchiere in cui poi viene servito. 

La tecnica build, con la quale è fatto il tequila sunrise, prevede la costruzione del drink direttamente nel bicchiere in cui poi verrà servito. E' una tecnica riservata ai cocktail più semplici, quelli che contengono fino a 3 ingredienti, come ad esempio il cuba libre o il gin tonic.

Segui le nostre ricette con passo passo fotografico per gustare una perfetta e fresca tequila sunrise e tutti gli altri nostri drink.

Tequila sunrise

Dosi & Ingredienti

  • Dosi per 1 persone
  • Difficoltà molto bassa
  • Preparazione 5 min
  • Costo medio
  • Reperibilità Alimenti molto facile
  • Tequila 45 ml
  • Succo d'arancia 90 ml
  • Granatina 15 ml
  • Arancia 1 fetta
  • Ghiaccio q.b.

Preparazione

  • 2

    Aggiungi anche il succo d’arancia, infine versa lo sciroppo di granatina, attenzione a non mescolare, solo così potrai ottenere l’effetto cromatico tipico del tequila sunrise!

    Tequila sunrise Tequila sunrise
  • 3

    Taglia una fetta da un’arancia, posizionala sul bordo del bicchiere, aggiungi una cannuccia e servi.

    Tequila sunrise Tequila sunrise

Curiosità

  • In Italia, il cocktail tequila sunrise, diventa famoso negli anni 70, quando spopolava l'omonima canzone degli Eagles, Tequila Sunrise era infatti il titolo del primo singolo dell'album Desperado

    Nel 1988, al cinema, esce il film con Mel Gibson e Michelle Pfeiffer, diretto da Robert Towne, Tequila Sunrise, una vita al massimo. In questi anni anche il cocktail vive una rivalsa tra gli avventori di bar ed eventi.  

Dicono che...

  • La paternità del Tequila Sunrise è dubbia. C'è chi l'attribuisce negli anni '50 ad alcuni barman di Acapulco, meta turistica degli americani, e chi ritiene che sia stato ideato tra gli anni '30 e '40 in Arizona, al Biltmore Hotel di Phoenix da Eugene Sulit. Questa versione però era diversa da quella attuale, in quanto conteneva tequila, soda, succo di lime e crème de cassis. La ricetta moderna, con tequila, succo d'arancia e granatina, fu ideata negli anni '70 da Robert "Bobby" Lozoff, barista del Trident di Sausalito.

Guarda anche
Cookaround

© 2024 Mondadori Media S.p.A. - Via Gian Battista Vico 42 - 20123 MILANO, Italia - P.IVA 08009080964 - riproduzione riservata