theWOM
Secondi piatti

Cookaround

/5

Calamari in umido in bianco

Se sei alla ricerca di un secondo piatto di mare ma che sia particolare, i calamari affucati ovvero i calamari in umido in bianco, sono proprio ciò che fa per te! Teneri, dolci e saporiti, sono perfetti da portare a tavola durante una cena in famiglia, e sono anche talmente belli che possono essere presentati durante un pranzo più formale

La ricetta che ti propongo è davvero semplicissima: la cottura praticamente va da sé e il risultato finale è decisamente sorprendente.

Prova questa ricetta e vedrai che successo! Diventerà di certo un tuo cavallo di battaglia, se ami i piatti con i molluschi, ecco altre ricette con i calamari molto golose, secondo noi meritano di essere provate tutte!

Calamari in umido in bianco

Dosi & Ingredienti

  • Dosi per 4 persone
  • Difficoltà bassa
  • Preparazione 15 min
  • Cottura 50 min
  • Costo medio
  • Reperibilità Alimenti facile
  • Calamaro 1 kg
  • Spicchio di aglio 1
  • Prezzemolo 1 ciuffo
  • Olio extravergine d'oliva (EVO) q.b.
  • Sale q.b.
  • Peperoncino rosso piccante 1
  • Attrezzature

  • Tegame di coccio

Preparazione

  • 1

    Lava con cura i calamari e asciugali; taglia le sacche ad anelli e spezzetta i tentacoli.

    Lava e pulisci il prezzemolo e tritalo.

     

    Calamari in umido in bianco Calamari in umido in bianco Calamari in umido in bianco Calamari in umido in bianco
  • 2

    Fai imbiondire uno spicchio di aglio, il peperoncino e il prezzemolo in un tegame con l'olio.

     

    Calamari in umido in bianco Calamari in umido in bianco Calamari in umido in bianco Calamari in umido in bianco
  • 3

    Aggiungi i calamari e rigirali nel condimento per un paio di minuti.

    Aggiusta di sale e cuoci coperto su fiamma molto bassa, per circa 40 minuti, incorporando, se necessario, acqua calda.

    Calamari in umido in bianco Calamari in umido in bianco Calamari in umido in bianco Calamari in umido in bianco Calamari in umido in bianco Calamari in umido in bianco

Conservazione

  • I calamari in umido si conservano in frigo per massimo due giorni, devono essere ben chiusi in un contenitore a chiusura ermetica perché tendono ad assorbire odori. 

     

L'idea in più

  • Se ti è avanzato un po' di questo piatto ma non hai voglia di rimangiartelo tale e quale, puoi usare i calamari in umido, scolati dal loro sughetto per una bella insalatona fredda. Aggiungi patate e rondelle di carote lessate, del sedano e dei pomodori di pachino, condisci con poco sale e olio e mescola, servi dopo aver fatto riposare qualche minuto per insaporire il tutto.

Rivedi la ricetta

Guarda anche
Cookaround

© 2024 Mondadori Media S.p.A. - Via Gian Battista Vico 42 - 20123 MILANO, Italia - P.IVA 08009080964 - riproduzione riservata