DonnaModerna
Antipasti e snack

Cookaround

/5

Crostini di baccalà mantecato

Il baccalà mantecato è un classico della cucina regionale. Noi ve lo proponiamo per il menù di Pasqua: preparate questi crostini, sarà una maniera davvero saporita per cominciare il pranzo! Anche se non lo amate molto, siamo sicuri che fatto così il baccalà, vi piacerà molto, perché il procedimento lo ingentilisce parecchio e lo rende amabile per tutti. 

Crostini di baccalà mantecato

Dosi & Ingredienti

  • Dosi per 4 persone
  • Difficoltà media
  • Preparazione 15 min
  • Cottura 30 min
  • Costo medio
  • Reperibilità Alimenti media
  • AGGIUNGI AL TUO RICETTARIO
  • Pane casereccio 8 fette
  • Stoccafisso o baccalà dissalato e diliscato - 250 gr
  • Olio extravergine d'oliva (EVO) poco profumato - 4 cucchiai da tavola
  • Latte intero 1 l
  • Panna fresca - 3 cucchiai da tavola
  • Prezzemolo tritato - 1 ciuffo
  • Sale q.b.
  • Attrezzature

  • Frullatore ad immersione / Griglia / Pentola

Preparazione

  • 1

    Se il baccalà è stato già precedentemente dissalato potrete procedere direttamente con la ricetta, altrimenti dovrete lasciarlo a bagno in acqua fredda per almeno due giorni, cambiando l'acqua molto spesso.

    Versate il latte in una pentola e, quando prende bollore, tuffatevi il baccalà.

    Crostini di baccalà mantecato
  • 2

    Lasciate cuocere il baccalà fino a quando risulterà tenero.

    Scolate il baccalà dal latte, rimuovete la pelle e trasferitelo nel boccale di un frullatore ad immersione.

    Crostini di baccalà mantecato
  • 3

    Frullate il baccalà facendo ricadere nel boccale l'olio extravergine d'oliva a filo, come si fa per la maionese.

    Crostini di baccalà mantecato
  • 4

    Continuate a frullare fino a quando il baccalà sarà ben montato.

    Unite alla crema realizzata la panna fresca e frullate ancora un pochino.

    Crostini di baccalà mantecato
  • 5

    Assaggiate il baccalà mantecato e, qualora fosse necessario, aggiungete del sale.

    Crostini di baccalà mantecato
  • 6

    Fate scaldare una griglia di ghisa fino a renderla quasi rovente e fatevi abbrustolire le fette di pane casereccio.

    Distribuite il baccalà mantecato sulle fette di pane e decorate con del prezzemolo tritato molto finemente.

    Crostini di baccalà mantecato

Consiglio

  • Da cosa deriva il baccalà?

    Deriva dalla lavorazione del merluzzo norvegese.

Guarda anche