theWOM
Primi piatti

Cookaround

/5

Gnocchi di patate

Gli gnocchi di patate fatti in casa sono una prelibata ricetta italiana che riunisce tradizione, gusto e amore per la cucina, infatti, prepararli richiede pazienza e dedizione, ma il risultato finale è un primo piatto che sazia non solo lo stomaco ma anche il cuore. 

Segui la nostra ricetta con video e passo passo fotografico per cucinare in casa un buon piatto di gnocchi di patate tutto fatto con le tue mani!

Ecco alcune ricette per cucinare i tuoi gnocchi di patate fatti in casa: 

Gnocchi di patate

Dosi & Ingredienti

  • Dosi per 4 persone
  • Difficoltà media
  • Preparazione 30 min
  • Cottura 25 min
  • Costo molto basso
  • Reperibilità Alimenti molto facile
  • Patate 1 kg
  • Farina 300 gr
  • Uova 1
  • Attrezzature

  • Rigagnocchi / Schiacciapatate / Spianatoia

Preparazione

  • 1

    Per fare gli gnocchi di patate, comincia lessando le patate con tutta la buccia in abbondante acqua bollente.

    Quando saranno cotte, sbucciale e passale allo schiacciapatate facendole ricadere su di una spianatoia di legno.

    Gnocchi di patate Gnocchi di patate Gnocchi di patate Gnocchi di patate
  • 2

    Con un tarocco allarga le patate e lasciale raffreddare cinque minuti.

    Aggiungi la farina e forma una fontana e un uovo, quindi inizia a impastare. Amalgama quel tanto che basta per unire gli ingredienti.

     

    Gnocchi di patate Gnocchi di patate Gnocchi di patate Gnocchi di patate
  • 3

    Con l’aiuto di un tarocco raccogli l’impasto attaccato alla spianatoia e sposta l’impasto da un lato.

    Spargi un pò di farina di semola e preleva una piccola porzione di impasto.

    Stendendolo con le mani, ricava un salamotto di 2 cm di spessore. Taglialo a metà, e allinea i due filoncini, spolverizza con la semola e, sempre con il tarocco, ricava degli gnocchi da 3 cm di larghezza.

    Gli gnocchi potrebbero essere anche già pronti così, se hai fretta è la soluzione migliore, oppure puoi rigarli.

    Gnocchi di patate Gnocchi di patate Gnocchi di patate Gnocchi di patate
  • 4

    Un metodo per rigare gli gnocchi è quello di premerli contro uno rigagnocchi. Spolvera con un pò di semola e fai rotolare gli gnocchi sopra al rigagnocchi premendo delicatamente. Oppure puoi usare semplicemente una forchetta usandone i rebbi esattamente come fossero le scanalature di  un rigagnocchi.

    Per quanto riguarda la cottura, acqua salata e bollente. Cuoci pochi gnocchi alla volta, agita leggermente l’acqua senza schiacciarli e 40 secondi dopo che sono venuti a galla puoi scolarli.

     

    Gnocchi di patate Gnocchi di patate Gnocchi di patate Gnocchi di patate
  • 5

    Non ti resta che scegliere il condimento che più ti piace per gustare questi facilissimi gnocchi di patate.

    Gnocchi di patate

Note sulla patata

  • Le varietà di patate sono tantissime, così come i metodi per prepararle. Oggi le patate vengono divise in base all'uso di destinazione, alle caratteristiche, al ciclo di produzione. Le macro-varietà con cui ci troviamo più spesso a collaborare in cucina, sono le patate dalla buccia gialla, che comprendono molte qualità diverse ma che hanno un uso comune. Sono adatte alla lessatura, quindi ai nostri gnocchi, in padella, al forno e arrosto. Le patate con la buccia rossa sono perfette per le fritture, perchè la pasta è più compatta e soda e impedisce all'olio di essere assorbito completamente. Il modo migliore di conservare le patate è quello di metterle in un posto buio ma aerato e la saggezza popolare consiglia di metterci insieme una mela, che impedirebbe alle patate di germogliare. 

Uovo negli gnocchi: sì o no?

  • La scelta di utilizzare o meno l'uovo nell'impasto degli gnocchi di patate dipende principalmente dal risultato finale che si desidera ottenere. Ecco una breve spiegazione delle due varianti:

    Gnocchi di patate con uovo:

    L'inclusione di un uovo nell'impasto conferisce maggiore coesione e leggerezza agli gnocchi. L'uovo agisce come legante, contribuendo a mantenere la consistenza degli gnocchi e a evitare che si disfino durante la cottura. Gli gnocchi con l'uovo tendono ad essere più soffici e delicati.

    Gnocchi di patate senza uovo:

    La versione senza uovo è spesso considerata più tradizionale e semplice. Gli gnocchi preparati solo con patate e farina possono avere una consistenza leggermente più rustica e compatta. Sono ideali per coloro che preferiscono una consistenza più densa e un sapore di patate più pronunciato.

Domande e risposte

I miei gnocchi sono diventati duri dopo la cottura, cosa ho sbagliato? 

Hai sicuramente lavorato troppo l'impasto, devi impastare solo il minimo indispensabile a far si che gli ingredienti siano legati tra loro.

Dopo la cottura gli gnocchi si sono sfaldati, perché?

Gli gnocchi vanno scolati non appena vengono a galla, non aspettare che siano tutti affiorati ma tirali via con una schiumarola man mano che affiorano

Posso congelare gli gnocchi cotti?

Gli gnocchi cotti non si possono congelare, ma puoi congelare quelli crudi. Stendili su un vassoio e congelali così, quando saranno duri puoi riunirli in un sacchetto di plastica per alimenti in modo da recuperare spazio in frigo. 
Guarda anche
Cookaround

© 2024 Mondadori Media S.p.A. - Via Gian Battista Vico 42 - 20123 MILANO, Italia - P.IVA 08009080964 - riproduzione riservata