DonnaModerna
Zuppe e minestre

Cookaround

/5

La favò

La favò

La favò

Dosi & Ingredienti

  • Fave secche o fresche - 400 gr
  • Ditalini 250 gr
  • Burro q.b.
  • Sale q.b.
  • Pane integrale o pane nero di Ozein - 2 fette
  • Formaggio tipo primo sale, fontina o toma - 250 gr
  • Erba cipollina q.b.
  • Erbe aromatiche fresche salvia rosmarino alloro - q.b.

Preparazione

  • 1

    Per preparare La favò prendete le fave secche e mettetele a cuocere in una casseruola con abbontante acqua salata.

    La favò La favò
  • 2

    Quando le fave saranno arrivate a metà cottura, aggiungete nella casseruola la pasta (i ditalini) e portate a cottura il tutto, mescolando di tanto in tanto.

    La favò
  • 3

    Mentre le fave e la pasta sono in cottura, mettete in una padellina una noce di burro e lasciatelo sciogliere completamente. Tagliate il pane nero a fette (preferibilmente utilizzate il pane di Ozein). Ogni fetta di pane tagliatela a sua volta a cubettini e non appena il burro si sarà sciolto completamente, mettete i pezzettini di pane a friggere nella padellina.

    La favò La favò La favò
  • 4

    Aromatizzate i cubettini di pane con dell'erba cipollina e lasciate friggere e insaporire bene. Una volta che il pane si sarà leggermente dorato, scolatelo in un colino e lasciate eliminare il burro fuso in eccesso.

    La favò La favò La favò
  • 5

    Raccogliete il formaggio in una scodella e sminuzzatelo o tagliatelo a dadini, potete utilizzare un solo tipo di formaggio o in alternativa anche vari tipi di formaggi insieme, questo a vostro piacere e gusto. 

    La favò
  • 6

    Dopo esservi occupati del formaggio, preparate un trito di erbe fresche aromatiche: alloro, salvia e rosmarino.

    La favò La favò
  • 7

    Pochi minuti prima che le fave e la pasta avranno raggiunto la cottura, unite nella casseruola il trito di erbe aromatiche, il formaggio e infine il pane fritto. Lasciate insaporire bene il tutto e terminate la cottura.

    La favò La favò La favò
  • 8

    La favò Valdostana è pronta, impiattate e servite.

    La favò
Guarda anche