theWOM
Primi piatti

Cookaround

/5

Pasta con ricotta e pancetta

Facile, veloce e gustosissima: la pasta con ricotta e pancetta è proprio così! Un primo piatto da preparare anche all’ultimo minuto che stuzzicherà il palato con il suo carattere semplice e genuino. La sapidità della pancetta infatti bilancia perfettamente la delicatezza del formaggio fresco e in poche mosse avrete ottenuto un condimento cremoso e saporito. Avete ospiti inaspettati? Oppure non sapete cosa cucinare ai vostri bambini? In ogni caso la pasta con ricotta e pancetta verrà in vostro aiuto per risolvere la cena in quattro e quattr’otto! Se vi piace la pasta con la ricotta, provate anche queste sfiziose ricette:

Pasta con ricotta e pancetta

Dosi & Ingredienti

  • Dosi per 4 persone
  • Difficoltà bassa
  • Preparazione 5 min
  • Cottura 15 min
  • Costo basso
  • Reperibilità Alimenti facile
  • Conchiglie 400 gr
  • Ricotta vaccina 400 gr
  • Pancetta (tesa) 200 gr
  • Parmigiano Reggiano grattugiato - 200 gr
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.

Preparazione

  • 1

    Tagliate la pancetta a listarelle e fatela rosolare in padella con un filo di olio.

    Mescolate a fuoco medio fino a quando risulterà croccante e dorata.

    Nel frattempo cuocete la pasta in acqua bollente salata.

    Pasta con ricotta e pancetta Pasta con ricotta e pancetta Pasta con ricotta e pancetta Pasta con ricotta e pancetta
  • 2

    Mentre la pasta cuoce preparate la crema di ricotta: versate la ricotta in una ciotola e aggiungete il Parmigiano, il pepe e qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta.

    Mescolate bene per ottenere una crema morbida e omogenea.

    Pasta con ricotta e pancetta Pasta con ricotta e pancetta Pasta con ricotta e pancetta Pasta con ricotta e pancetta
  • 3

    Scolate la pasta al dente e fatela saltare per un minuto nella padella con la pancetta, poi spegnete il fuoco e unite la crema di ricotta.

    Amalgamate la pasta al condimento aggiungendo poca acqua di cottura.

    Servite subito la pasta con ricotta e pancetta!

    Pasta con ricotta e pancetta Pasta con ricotta e pancetta Pasta con ricotta e pancetta Pasta con ricotta e pancetta

Note

  • La ricotta si può presentare in due modi, fresca o stagionata. La ricotta stagionata subisce una affumicatura di circa 48 ore e in base alle consuetudini regionali in cui viene prodotta, viene aromatizzata con sapori particolari dati da spezie e foglie di albero. La ricotta di capra è di reperibilità più complicata rispetto a quella vaccino o di pecora, a causa della consuetudine di lavorare i prodotti caseari miscelando il siero vaccino con, appunto, quello di capra.

    La ricotta è un ottimo alimento magro e ricostituente, si presta a numerose preparazioni diverse e il suo utilizzo nella cucina italiana si riferisce soprattutto a torte salate, ripieni e dolci. 

Consiglio

  • Quando compro la ricotta sbaglio e ne compro sempre più di quanta ne ho effettivamente bisogno, ci sono altre ricette dove la posso utilizzare?

    Potresti preparare dell'ottimo pane di ricotta oppure dei dolci semplici ma gustosi come il plumcake alla ricotta oppure la crostata di ricotta.

    Che differenza c'è tra la ricotta di pecora e quella di mucca?

    La differenza al gusto è sostanziale: quella di mucca è molto più vellutata e dolce nel sapore mentre quella di pecora è sicuramente più saporita e dalla consistenza più compatta e rustica. 

    Quale utilizzare delle due? Dipende molto dal gusto individuale, noi amiamo molto quella di pecora ma, per esempio nei dolci, quella di mucca si presta meglio.

    Devo utilizzare per forza il formato di pasta indicato, in questo caso le conchiglie?

    No, assolutamente! Puoi utilizzare il formato di pasta che preferisci. In questo caso noi abbiamo scelto le conchiglie perché raccolgono meglio il condimento, ma nulla ti vieta di usare anche della pasta fresca come delle tagliatelle fatte in casa.

Guarda anche