DonnaModerna
Secondi piatti

Cookaround

/5

Polpo in galera

Se vi è capitato di fare un viaggio in Toscana, magari proprio all'isola d'Elba, vi sarà capitato di provare il polpo in galera. Beh questo secondo piatto è davvero molto gustoso, anzi è talmente buono che da questa piccola e bellissima isola è diventato molto conosciuto e ricercato. Rifarlo in casa non è difficile, vi servirà soltanto un po' di pazienza ma possiamo affermare con certezza che è una ricetta anche per i meno esperti. Provatela e fateci sapere com'è andata. Se amate questo mollusco, vi diamo anche un altro consiglio: perché non provate anche la ricetta del carpaccio di polpo, noi lo adoriamo!

Polpo in galera

Dosi & Ingredienti

  • Dosi per 4 persone
  • Difficoltà bassa
  • Preparazione 15 min
  • Cottura 30 min
  • Costo medio
  • Reperibilità Alimenti facile
  • AGGIUNGI AL TUO RICETTARIO
  • Polpo piccoli - 800 gr
  • Olio extravergine d'oliva (EVO) 100 ml
  • Spicchio di aglio 2
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Attrezzature

  • Casseruola

Preparazione

  • 1

    Pulite i polpi, levate loro gli occhi, la bocca e la vescichetta; aiutandovi con un coltellino pelateli, lavateli bene e tagliateli a pezzetti.

    Fate soffriggere in olio un trito di aglio e prezzemolo, quindi unitevi i polpi. Regolate di sale e pepe.

    Polpo in galera Polpo in galera
  • 2

    Incoperchiate e smuovete ogni tanto il recipiente affinché i polpi non si attacchino al fondo.
    La cottura dovrà durare non più di mezz'ora. Servite i polpi caldi.

Guarda anche