DonnaModerna
Zuppe e minestre

Cookaround

/5

Zuppa valpellinese

La ricetta della zuppa Valpellinese è una ricetta tipica, nata nella città di Valpelline e da lì per la sua bontà si è diffusa in tutta l'Europa. Provate questa ricetta gustosa e semplice diventerà un comfort food perfetto nelle giornate più fredde d'inverno! 

Zuppa valpellinese

Dosi & Ingredienti

  • Cavolo verza 1
  • Fontina 300 gr
  • Pane di segale 400 gr
  • Lardo 100 gr
  • Burro 60
  • Brodo di carne 200 ml
  • Sale q.b.

Preparazione

  • 1

    Per preparare la zuppa valpellinese preparate da prima una pentola di brodo di carne buono, che dovrete aggiungere alla zuppa prima del passaggio in forno. A questo punto procedete nel seguente modo: mondate la verza eliminando dalle foglie esterne la parte centrale più dura. Lavate bene le foglie di verza e tagliatele grossolanamente.

    Zuppa valpellinese Zuppa valpellinese
  • 2

    Con un mortaio o, più semplicemente al coltello, riducete il lardo in crema. 

    Mettete all'interno di una capiente casseruola o padella come preferite, il lardo appena lavorato assieme al burro, accendete il fuoco e fate sciogliere a fuoco medio basso i due ingredienti.

    Zuppa valpellinese Zuppa valpellinese Zuppa valpellinese
  • 3

    Appena il burro e il lardo si saranno completamente sciolti, aggiungete nella casseruola la verza. Fate appassire la verdura e insaporitela con un pizzico di sale. Coprite e lasciate che la verza si ammorbidisca bene, quindi spegnete il fuoco.

    Zuppa valpellinese Zuppa valpellinese
  • 4

    Tagliate a fette abbastanza sottili la fontina e mettetela da parte. Imburrate leggermente una pirofila dai bordi alti e foderate bene il fondo, da prima con uno strato di pane di segale, poi aggiungete sopra le fette di pane uno strato di verza e ricoprite il tutto con le fette di fontina. Procedete nello stesso modo con un secondo strato di pane di sagale e uno di verza. Versate sopra la zuppa il brodo di carne buono, preparato in precedenza. Aggiugetene tanto quanto la zuppa lo riesca ad assorbire. Infine terminate la zuppa valpellinese, con uno strato di fette di fontina.

    Zuppa valpellinese Zuppa valpellinese Zuppa valpellinese Zuppa valpellinese Zuppa valpellinese Zuppa valpellinese
  • 5

    Per evitare di sporcare il forno durante la cottura, adagiate la pirofila all'interno di una teglia, in maniera tale da contenere un'eventuale fuoriusciat di formaggio durante la cottura. Trasferite la zuppa valpellinese in forno preriscaldato statico a 180°C per circa 40 minuti.

    Trascorso il tempo di cottura indicato sfornate, lasciate intipidire la zuppa e servitela ben calda.

    Zuppa valpellinese Zuppa valpellinese Zuppa valpellinese Zuppa valpellinese

Guarda anche